Come preparare i funghi fritti con farina gialla

Ecco la ricetta semplicissima per preparare i funghi fritti con farina gialla, ottimi sia come antipasto che come secondo piatto

Presa dall'irresistibile voglia di funghi fritti mi sono dedicata alla realizzazione di questa ricetta che li vede semplicemente impanati nella farina gialla. Si tratta di una preparazione per me nuova, avendo sempre utilizzato la classica impanatura con uova e pangrattato, e devo ammettere come sia stata per me una piacevole scoperta. Una frittura sicuramente più croccante, quasi rustica e decisamente più leggera.

Come preparare i funghi fritti con farina gialla

Come è facile dedurre, quindi, preparare i funghi fritti con farina gialla è estremamente semplice e veloce. Dopo avere pulito e tagliato i funghi a fette non vi resterà altro da fare che passarli nella farina gialla, di mais, facendola aderire bene e tuffarli poi in una padella con abbondante olio (per me di semi) caldo. I funghi vanno fritti fino a doratura e scolati su carta assorbente per far si che l'unto in eccesso venga assorbito. Provate anche la ricetta dei funghi impanati e fritti senza uova e dei porcini fritti in pastella.


Ingredienti

3-4 funghi porcini medi
farina di mais qb
olio per friggere qb
sale e pepe

Preparazione

Pulire bene i funghi con un canovaccio pulito ma umido, tagliarli a fette non troppo sottili. Adesso versare in un piatto fondo della farina gialla. Passare le fette di funghi all'interno del piatto, facendo aderire bene la farina di mais, quindi versare all'interno di una padella abbondante olio, per me quello di semi ma in alternativa quello di oliva. Una volta ben caldo adagiare le fette di funghi impanate e farle friggere fino a completa doratura, da ambo i lati, salando e pepando. Scolare su carta assorbente da cucina e servire subito.

Foto | nociveglia

  • shares
  • Mail