Come preparare le barbabietole in agrodolce per il contorno

Superate la diffidenza nei confronti delle barbietole ed utilizzatele nella realizzazione di un contorno davvero sfizioso, in agrodolce

Voglia di un piatto sano che porti un po' di colore in tavola? Provate le barbabietole in agrodolce. Contorno semplice ma sfizioso, adatto quando si abbia voglia di qualcosa di diverso dal solito. La barbabietola oltre a rappresentare un ortaggio particolare, è ricca di numerose proprietà benefiche: prima fra tutti il contenuto di vitamina C che aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario e che ci torna utile in questo periodo dell'anno costellato dai comuni malanni di stagione; la presenza dell'acido folico, che rafforza invece l'apparato cardiocircolatorio, ed infine la funzione antinfiammatoria nei confronti dell'apparato digerente: insomma, un alimento da non sottovalutare di certo nell'ambito della nostra dieta alimentare.

Come preparare le barbabietole in agrodolce per il contorno

Questa ricetta, che è semplicissima, piacerà anche a chi solitamente non nutra molta simpatia nei confronti delle barbabietole. Servitela insieme ad un secondo piatto a base di carne e vedrete! Provate anche le barbabietole rosse in insalata e quelle cotte al forno.

Ingredienti

1/2 kg di barbabietole cotte
50-60 ml di aceto di vino
1 cucchiaio di zucchero
olio extravergine di oliva qb
sale e pepe qb


Preparazione



Versare l'aceto in un bicchiere quindi unire lo zucchero e mescolare bene per farlo sciogliere. Tagliare le barbabietole già cotte a dadini. Versare in un tegame dell'olio, una volta caldo unire le barabietole, salare e pepare e fare insaporire, quindi unire l'aceto nel quale avete sciolto lo zucchero e proseguire la cottura per altri 5 minuti circa. Spegnere la fiamma, fare intiepidire e servire.

Foto | nociveglia

  • shares
  • Mail