La crema di castagne con la ricetta per il Bimby

Ecco come preparare facilmente in casa la crema di castagne con il Bimby. Conserva golosa dai molteplici utilizzi

Oggi vi propongo una crema di castagne dolce da realizzare con il Bimby. Si tratta di una sorta di confettura, perfetta da conservare all'interno di vasetti di vetro e da porre poi in dispensa. Si utilizza come una comune marmellata: si spalma sopra il pane o le fette biscottate al mattino, può essere usata come farcia di torte e crostate, come ripieno di biscotti e pasticcini o ancora per le crepes: insomma non c'è dolce in cui non possa risultare la ciliegina sulla torta.

Castagne

La crema di castagne si realizza ancora più facilmente con l'aiuto del Bimby che cuocerà le castagne, le frullerà e porterà a compimento la realizzazione di un dolce tanto prezioso e versatile in cucina. Inutile sottolineare come la preparazione in questione possa essere utilizzata anche come base per ottime creme e dolci al cucchiaio. Provate, a quuesto proposito, queste 5 ricette con le castagne lesse, fresche e secche. La ricetta proviene da qui

Ingredienti

800 gr di castagne (già cotte e spellate)
450 gr di acqua
400 gr di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere


Preparazione


Versare dentro il boccale le castagne e coprirle con l'acqua quindi impostare 15 minuti 100°C velocità 1 antiorario. Una volta cotte frullare bene il tutto per 40 secondi a velocità 5-6. Adesso aggiungere lo zucchero, chiudere il coperchio e porre sopra il cestello al posto del misurino. Azionare 20 secondi a velocità 5-6, poi 30 minuti 100°C velocità 2. Aumentare la velocità a 3 durante gli ultimi 10 minuti di cottura. Adesso togliere il boccale e fare raffreddare la crema ottenuta per 10 minuti quindi unire la polvere di vaniglia e impostare 1 minuto a velocità 4. Conservare nei vasetti di vetro perfettamente puliti e sterilizzati e, dopo averli avvitati, farli raffreddare a testa in giù.

Foto | Otto Phokus

  • shares
  • Mail