Cucina per ingegneri

Una lunga e ben consolidata esperienza personale mi ha insegnato che gli ingegneri sono umani geneticamente modificati con la tendenza a far categorizzare, sezionare e tecnologizzare qualunque tipo di esperienza. Questo pure in cucina e con piccole variazioni da un paese all'altro. Son un pochino sfiancanti ma tanto carini ;-D (così evito mail di protesta...)

Prova di ciò è il blog Cooking for Engineers. Ammetto che pur non essendo un ingegnere - o forse proprio per questo- è per me un blog da visita quasi quotidiana.
Le ricette sono interessanti e fattibili da chiunque, c'è un fantastico Dizionario degli ingredienti con foto per ciascun alimento (sto cercando di capire la differenza tra le patate normali e le yukon ;-)) e notizie su cose come i grassi trans o l'obesità. Quello che però colpisce - e forse inquieta un pochino - è la rigorosa divisione in sezioni e soprattutto i contenuti di alcune di queste.
Due per tutti:
- Kitchen Note of the Day, uno di questi è dedicato a "come congelare al carne" con tanto di scatti fotografici su come impacchettare una bistecca;
- Test recipe, ogni ricetta viene realizzata, fotografata in ogni passaggio, analizzata in ogni aspetto e soprattutto trasformata in una "tabella" .
Scoprite il resto ... perfetto per menti analitiche e disordinati cronici ;-))
Tra l'altro Michel Chu, un ingegnere appunto, è riuscito a trasformare il suo blog in un piccolo businnes e la sezione Giftshop ve ne può dare un'idea ;-)

  • shares
  • Mail