Come fare i calcionetti abruzzesi con la ricetta di Natale

Un dolce tipico del periodo natalizio: i Calcionetti abruzzesi. Scopri la ricetta passo passo su Blogo.

cacionetti-aruzzesi-ricetta

I Calcionetti abruzzesi sono un manicaretto tipico del periodo natalizio che viene preparato con ripieno all'uva, al cioccolato o alla Nutella e che viene generalmente cotto fritto.

Questi dolcetti si presentano come dei piccoli cofanetti di gusto dal ripieno morbido e saporito, perfetto per essere gustato sia con una tazza di tè bollente, che con un bicchiere di vino rosso. Ma scopriamoli ora con la ricetta che è stata tratta da qui.

Ingredienti



    Per l'impasto:
    2,5 kg di farina 00;
    4 uova intere;
    5 cucchiai da tavola di zucchero;
    3 bicchieri d’olio (bicchieri di plastica normali);
    1 pizzico di sale;
    2 bicchieri di vino bianco

    Per il ripieno dei calcionetti alla marmellata:
    marmellata d’uva;
    mandorle tostate macinate;
    cacao amaro;
    cioccolato fondente;
    buccia d’arancia;
    buccia di limone;
    1 bustina di vanillina;
    fette biscottate.

Preparazione


cacionetti-aruzzesi-ricetta

Iniziamo la nostra ricetta partendo la sera prima con la preparazione della marmellata: riponete all'interno di una pentola abbastanza grande la marmellata d'uva, le mandorle tostate, il cacao amaro e il cioccolato fondente tritati, la buccia d'arancia e quella di limone, una bustina di vanillina e le fette biscottate tritate. Mettete a cuocere il tutto a fiamma dolce fino ad ottenere un composto compatto, ma non dura.

Procedete poi con la preparazione della pasta: all'interno di un recipiente piuttosto capiente iniziate a lavorare la farina, le uova, il sale, lo zucchero e l'olio, quindi mescolate energicamente. Aggiungete a filo anche il vino fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Lasciate ora riposare l'impasto per qualche minuto dentro la ciotola, quindi stendetelo con il mattarello sopra ad un piano di lavoro. Sopra alla sfoglia andrete a riporre un cucchiaino di ripieno, quindi tagliate la pasta con la rotellina apposita e richiedete su sé stessi come se fossero dei ravioli.

Una volta pronti, metteteli a friggere in una padella con abbondante olio di semi di girasole. Non appena prendono il colore dorato su tutti i lati, toglieteli dalla cottura con una schiumarola e mettete a riposare per qualche istante sopra ad un iato foderato con la carta assorbente.

Bon appetit!

Seguimi su Twitter.

photocredit: Calcionetti abruzzesi

  • shares
  • Mail