La ricetta dei cartocci siciliani di Carnevale

Qualche idea golosa per Carnevale? Ecco la ricetta dei cartocci o torciglioni siciliani spiegata passo passo.

cartocci siciliani di Carnevale

Volete preparare un dolcetto speciale per Carnevale? Oltre a castagnole e chiacchiere ci sono anche i cartocci siciliani di Carnevale, chiamati anche torciglioni e perfetti per portare in tavola qualcosa di originale e irresistibile. I cartocci sono dolci lievitati e fritti che vanno poi farciti con crema o ricotta.

Ingredienti


    500 gr farina manitoba
    50 gr zucchero
    50 gr strutto
    3 gr di lievito di birra secco o 10 gr di lievito fresco
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    250 ml circa acqua
    olio di semi per friggere
    1 dose di crema pasticcera



Preparazione


Prendete una ciotola e mettete dentro la farina, lo zucchero, il lievito di birra secco, la vaniglia e l’acqua, impastate bene tutti gli ingredienti e poi incorporate lo strutto a pezzettini. Impastate tutti gli ingredienti fino ad avere un panetto liscio, elastico e omogeneo. Mettete l’impasto in una ciotola con poco olio di semi, coprite con la pellicola e fate lievitare per 2 ore circa nel forno spento con la luce accesa.

Prendete l’impasto, stendetelo con le mani e ricavate delle strisce, arrotolatele nei cilindri da cannoli e poi friggeteli pochi per volta in abbondante olio bollente. Cuocete i cartocci finchè saranno gonfi e dorati, poi staccate il cilindro, fateli raffreddare e poi rotolateli nello zucchero semolato.

Farcite i cartocci con la crema usando una sac a poche. Se volete potete anche farcire i dolci con la crema al cioccolato oppure con la ricotta mescolata con lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato.

Foto | da Pinterest di Fidelity Cucina

  • shares
  • Mail