Ricette frutta: le cocotte ciliegie e pistacchi

Stanchi del solito cocomero e del solito gelato per concludere il pasto? Le cocotte di ciliegie e pistacchi sono un’ottima alternativa per una cena tra amici in terrazza, o semplicemente per un momento di piacere intenso tutto vostro. Non dimenticate mai, infatti, il gusto di cucinare per voi stessi o per le persone care che vivono con voi. Inoltre è una ricetta di stagione, da preparare con le ciliegie che ora sono buonissime!

Cosa vi occorre per 3 persone: 400 g di ciliegie, 180 g di zucchero semolato, 50 g di pistacchi sgusciati, 20 g di maizena, 1 dl di latte, 1 dl di panna fresca, 3 uova, 2 cucchiai di kirsch, 1 cucchiaio di zucchero a velo, sale q.b.

Come si preparano: lavate e asciugate le ciliegie, quindi tagliatele a metà privandole del nocciolo. Intanto preparate uno sciroppo unendo in un pentolino 100 g di zucchero con ½ l d’acqua; versatelo ancora bollente sulle ciliegie e lasciatele così a macerare per almeno 6 ore. A parte scottate i pistacchi in acqua bollente, pelateli e frullatene 40 g nel mixer. In un polsonetto versate il latte, la panna e il trito di pistacchi, fate bollire e poi abbassate la fiamma. Battete i tuorli con 40 g di zucchero, unite poco a poco la maizena senza formare grumi, poi il latte con i pistacchi ancora caldo. Cuocete a fuoco lento, quando la crema sarà della giusta consistenza, toglietela dal fuoco e aggiungete il kirsch. Montate le chiare a neve con una presa di sale e lo zucchero rimasto, unitele alla crema tiepida. Scolate le ciliegie, dividetele in 3 cocotte monoporzione (magari non proprio bicchieri di carta, eh!) e versatevi sopra la crema. Passate per qualche minuto al grill per far dorare la superficie, polverizzate con zucchero a velo e guarnite con i pistacchi rimasti interi prima di servire ancora calde.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail