I macarons per Natale nel Calendario dell'Avvento

I consigli di Blogo per preparare i macarons per Natale, dolcetti complicati ma non impossibili!


I macarons sono dolcini francesi deliziosi, delle meringhette croccanti fuori e morbide dentro farcite con una crema a vostra scelta. I macarons sono un po’ elaborati e ci sono delle regole che dovete assolutamente seguire, una delle cose più importanti è usare albumi a temperatura ambiente e la farina di mandorle setacciata molto finemente. Vediamo insieme come preparare i macarons da regalare a Natale.

Ingredienti


    Per i gusci:
    6 albumi
    400 gr di zucchero a velo
    250 gr di farina di mandorle
    Coloranti alimentari in gel o il polvere
    Per la farcitura:
    100 gr di cioccolato
    150 gr di panna fresca

Preparazione

macarons-Avvento

Per fare i macarons occorrono gli albumi “vecchi” e a temperatura ambiente. Quindi tre giorni prima prendete le uova e separate attentamente i tuorli dagli albumi, usate i primi a piacere e mettete gli albumi in una ciotola, copriteli con la pellicola trasparente e dimenticateli in frigo per un paio di giorni. Dopo di che toglieteli dal frigo e lasciateli a temperatura ambiente per almeno 6 ore.

Mettete gli albumi in una ciotola e montateli con le fruste elettriche, poi aggiungete lo zucchero a velo perfettamente setacciato in tre riprese e continuate a montare con le fruste. Setacciate benissimo la farina di mandorle, anche 2 – 3 volte, e poi mettetela nella ciotola con gli albumi e lo zucchero, mescolate bene con una spatola mescolando dal basso verso l’alto fino ad avere un composto omogeneo. Non dovete mescolare ne troppo, ne troppo poco.

A questo punto l’impasto è pronto, lo potete lasciare bianco oppure aggiungere la puntina di un cucchiaio di colorante in gel oppure di colorante in polvere e mescolate dal basso l’alto. Potete dividere il composto in più ciotole e aggiungere in ognuno un colorante diverso. Mettete l’impasto dentro la sac a poche con una bocchetta liscia e fate dei dischetti su una teglia foderata di carta da forno. Fate riposare i macarons per mezz’oretta in modo che si formi una crosticina, quindi cuoceteli in forno caldo a 140°C per 15 - 16 minuti, nel frattempo preparate un canovaccio umido.

Sfornate i macarons e mettete delicatamente la carta da forno sul canovaccio, aspettate qualche minuto e poi, piano piano, staccate le meringhe dalla teglia. I gusci così si possono conservare in una scatola di vetro anche per una settimana.

Preparate il ripieno, mettete la panna in un pentolino e scaldatela fino a sfiorare l’ebollizione, spegnete e aggiungete il cioccolato spezzettato, aspettate un minuto e poi mescolate con la frusta a mano. Fate riposare questa crema in frigorifero per un paio di ore, potete lasciarla così oppure montarla con le fruste elettriche, scegliete voi.

Unite i gusci due a due con la ganache al cioccolato. I macaron vanno farciti sul momento perché altrimenti si inumidiscono e perdono la caratteristica croccantezza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail