Le lasagne light ai funghi con la ricetta facile

Le lasagne light ai funghi sono una variante della ricetta classica, sono leggere, saporite e preparate con funghi misti e ricotta.


Le lasagne sono il tipico primo piatto delle feste, sono buone e scenografiche e si possono preparare in tanti modi diversi, quelle più famose sono quelle alla bolognese con il ragù, ma anche quelle napoletana. Tra le varianti più amate ci sono le lasagne con ricotta e spinaci e quelle ai funghi, oggi vi propongo proprio le lasagne ai funghi ma light, un piatto sfizioso e buonissimo ma che potrete gustare senza sensi di colpa.

Ingredienti


    1 confezione di lasagne fresche
    700 gr di funghi misti (freschi e/o surgelati/secchi)
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Pepe
    Prezzemolo
    1 confezione piccola di besciamella da 150 ml
    500 gr di ricotta
    3 cucchiai di parmigiano

Preparazione

lasagne-funghi-light

Pulite i funghi, tagliateli a pezzetti e metteteli in una padella con l’olio e un po’ di sale e fateli cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti mescolando spesso. Se usate i funghi secchi dovete prima ammollarli in acqua tiepida per farli rinvenire, se usate i funghi surgelati invece dovete prima farli scongelare. Per avere dei funghi saporiti vi consiglio di usarne vari tipi diversi aggiungendo, magari, qualche porcino fresco o anche secco.

Nel frattempo scottate le lasagne in una pentola bassa e larga piena di acqua salata per circa 2 minuti, poi preleva tele delicatamente con il mestolo forato e mettetele su un canovaccio pulito e asciutto. Scolatele la ricotta e lavoratela con un po’ di sale e di pepe in modo da insaporirla un pochino e aggiungete anche due cucchiai di parmigiano, infine unite i funghi ben sgocciolati.

Prendete una pirofila da forno e ungetela con un pochino di olio, poi mettete sul fondo uno strato di lasagne, aggiungete ricotta e funghi e poi proseguite così alternando strati di pasta e di condimento. Completate con la besciamella e con il parmigiano. Cuocete le lasagne in forno preriscaldato a 190°C per circa 35 minuti. Fate raffreddare 10 minuti e servite.

Se volete potete non mettere la besciamella ed usare la ricotta anche per l’ultimo strato.

Foto | da Flickr di irisphotos

  • shares
  • Mail