Pizza a Nastro: il concorso è stato vinto da Stefano Bosica

Il concorso "Pizza a Nastro" è stato vinto dal pizzaiolo Stefano Bosica di Roma. Scoprine di più su Blogo.

Si è tenuta ieri, giovedì 27 novembre, la finalissima del concorso "Pizza a Nastro", una competizione che ha messo in gara i più bravi pizzaioli dello Stivale e che ha visto come capo della giuria Gino Sorbillo, uno dei professionisti del settore tra i più famosi in Italia, la chef arzia Buzzanca e da Fabrizio Filippi, Presidente del Consorzio per la Tutela dell’Olio Extra Vergine d’Oliva Toscano IGP.

Il concorso era aperto a tutte le pizzerie d'Italia che appartenevano al club "Gli Artisti della Pizza". Sono stati quasi 500 i professionisti che hanno partecipato alla competizione: ognuno di loro ha caricato la foto della propria ricetta all'interno del sito internet ufficiale del concorso e ogni mese il pubblico ha votato la migliore fino a decretare i sei finalisti.

L'obiettivo principale del concorso era quella di riuscire a realizzare una pizza con ingredienti che riuscissero a rappresentare al meglio il sapore mediterraneo, non mancando tuttavia di bravura e originalità.

Stefano-Bosica

Il primo premio di questa "Pizza a Nastro 2014" è stato assegnato a Stefano Bosica della pizzeria Mangianapoli 2, che per l'occasione ha realizzato un impasto lievitato 12 ore, condito con pomodoro pelato, pomodorini datterini, mozzarella, Parmigiano Reggiano e imbottitura di ricotta, funghi porcini, salsiccia e provola affumicate ad aver conquistato i giurati.

Il vincitore Stefano Bosica, non appena ottenuto il premio, ha dichiarato:

La vittoria per me è stata una grande sorpresa un grande momento di felicità per me e per tutto il mio staff. Questo premio lo dedico a tutti i pizzaioli che lavorano con passione e puntano sulla qualità e genuinità del prodotto, portando avanti una tradizione così importante in Italia.

Pizza-a-Nastro-2014-stefano-bosica

Seguimi su Twitter.

  • shares
  • Mail