Come fare le patate hasselback farcite con la ricetta gustosa

Le patate hasselback fanno parte della tradizione svedese ma ormai hanno conquistato i palati di tutto il mondo, ecco come farle in casa


Le patate hasselback sono un piatto particolare e sfizioso, fanno parte della tradizione della cucina svedese e il loro nome è un omaggio al ristorante di Stoccolma Hasselbacken che fu il primo a proporre queste patate tagliate a fisarmonica. Le patate hasselback sono semplici da preparare e anche molto versatili, si possono farcire e aromatizzare a piacere con vari ingredienti diversi, ma anche lasciare molto semplici.

Ingredienti


    4 patate grandi
    150 gr di parmigiano
    Sale
    Pepe
    Olio extravergine di oliva
    Timo
    Origano
    Aglio
    Rosmarino

Preparazione

patate hasselback

Prendete le patate e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente, poi infilzate uno stecchino di legno lungo (tipo quello degli spiedini) longitudinalmente cercando di mantenervi nella porzione più bassa della vostra patata. A questo punto con un coltello ben affilato potete iniziare a tagliare le patate a fettine molto sottili, lo stecchino di legno serve a mantenere intera la porzione inferiore della patata nonostante i tanti tagli del coltello. Togliete gli spiedini dalle patate e poi ponetele in una teglia coperta da carta da forno e unite un pochino di olio.

Preparate un trito sottile con timo, origano, rosmarino e aglio, versate questo composto tra le fette di patata e poi aggiungete il parmigiano e abbondante olio extravergine di oliva. Unite il sale e il pepe e poi cuocete le vostre patate in forno caldo a 200°C per 80 minuti. Fate raffreddare un pochino le patate e servitele.

Se volete potete aggiungere tra le fette un po’ di pancetta o di bacon, oppure cipollina fresca o erba cipollina, pecorino e quello che più vi piace.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail