Ananas disidratato al forno: la ricetta spiegata passo passo

Come essiccare un'ananas rendendola un delizioso e salutare snack? Scopri tutte le fasi di preparazione su Blogo.

L'Ananas disidratato è un delizioso dolcetto invernale, perfetto per essere gustato al termine di un pasto ma anche come pausa di dolcezza durante lo spuntino di metà pomeriggio.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi vi spiegherà come essicare l'ananas in poche e semplici mosse, realizzando così qualcosa di goloso e salutare, perfetto anche per chi ha intenzione di mantenersi in forma con gusto.

Ingredienti



    ananas, 1

Preparazione


ananas-disidratata

Iniziamo la nostra ricetta partendo dall'ananas: procedete con la pulizia del frutto esotico togliendo il ciuffo e privandola della buccia esterna. Tagliate poi la polpa a fette sottili (di circa mezzo centimetro) e privatele del nocciolo centrale più duro.

Asciugate leggermente le fette di ananas con un panno di carta assorbente, quindi disponetele all'interno di una teglia per il forno che avrete precedentemente foderato con un foglio di carta oleosa apposita.

Lasciate ora a cuocere il tutto a 200 gradi per qualche ora: non appena vi accorgete che la polpa di ananas avrà perso tutta l'acqua all'interno, toglietela dal forno e mettetela da parte a freddare.

Vi consiglio di riporla all'interno di un contenitore ermetico ben sigillato fino al momento del consumo: in questo modo manterrà il suo sapore fresco per qualche giorno in più senza assorbire l'umidità.

Bon appetit!

Seguimi su Twitter.

  • shares
  • Mail