La crema chantilly al limone perfetta per farcire le torte

Alternativa alla classica crema chantilly, quella al limone risulta perfetta per farcire diversi tipi di dolce, scopritene tutti gli utilizzi

Tra le tante creme da utilizzare come farcia di torte e dolci in genere c'è la chantilly. Quella all'italiana prevede una base di crema pasticcera "alleggerita" con della panna montata. Risulta essere una delle più gettonate ed apprezzate data la sua versatilità. Avete mai provato, però, quella al limone? Preparata quasi per gioco l'ho trovata deliziosa. Risulta una valida alternativa alla prima, ma in determinati tipi di dolci. E se è ottima come farcia delle torte alla frutta, in quelle al cioccolato vi stupirà positivamente.

crema chantilly al limone

La crema chantilly al limone risulta densa e corposa, molto ricca e adatta per dolci poco elaborati come ad esempio i rotoli, il pan di spagna, le tartellette, e così via. Se servita in apposite ciotoline diventa la base perfetta per numerosi dolci al cucchiaio. Unite della frutta fresca o sciroppata a pezzi o ancora dei savoiardi imbevuti in un liquore a scelta ed ecco pronto il dessert di fine pasto. Provate anche la crema chantilly da preparare con il Bimby e la crema di burro al cioccolato senza uova.

Ingredienti

500 ml di panna
1 limone
125 gr di burro
100 gr di zucchero
3 uova

Preparazione

Fare sciogliere il burro all'interno di un pentolino o a bagnomaria. Unire, sempre mescolando, lo zucchero, il succo di limone, le uova e fare addensare su fiamma non troppo alta. Una volta raggiunta una consistenza densa spegnere la fiamma e fare raffreddare. Montare la panna ed incorporarla, con delicatezza e con dei movimenti circolari dall'alto verso il basso alla crema di limone fredda. Trasferire in una ciotola e fare riposare all'interno del frigo per un paio di ore, quindi utilizzare.

Foto | Ginny

  • shares
  • Mail