Il carpaccio di polpo da prepare per le feste di Natale

Ecco la ricetta semplice per preparare il carpaccio di polpo per Natale, ottimo come antipasto

Il carpaccio di polpo è un piatto freddo che vede come protagonista assoluto il mollusco precedentemente bollito, pressato e poi tagliato a fettine, condito con pochi e comuni ingredienti che danno vita ad un antipasto adatto ai pranzi ed alle cene festivi. Da non sottovalutare la leggerezza, anche in termini di calorie, di tale pietanza che si rivela adatta a chi voglia proporre sulle tavole natalizie un'alternativa agli ospiti che non amino una cucina troppo ricca.

carpaccio di polpo

Il carpaccio di polpo può venire servito anche come secondo: accompagnatelo con delle verdure miste grigliate o saltate in padella o con una salsa a piacere. Data la semplicità del piatto il polpo utilizzato dovrà essere veramente fresco, rivolgetevi al vostro pescivendolo di fiducia. La ricetta proviene da quì, mentre altre che potrebbero interessarvi sono il carpaccio di salmone e quello di pesce spada e kiwi.

Ingredienti

1 polpo fresco da circa 1,5 kg
1 carota
1 costa di sedano
1/2 cipolla bianca
2-3 foglie di alloro
1 spicchio d'aglio
sale grosso q.b.
olio di oliva qb
1 limone


Preparazione

Lavare il polpo, eliminare gli occhi e pulire bene anche i tentacoli. Versare in una pentola grande 3 lt di acqua e unire la carota a pezzi grossi così come la cipolla, il sedano, l'aglio, l'alloro ed il sale. Una volta giunta a bollore immergere i tentacoli del polpo tenendolo sospeso ed effettuare l'operazione per tre volte quindi immergerlo completamente e farlo cuocere per un'ora circa. Scolarlo e farlo intiepidire per 15 minuti quindi preparare una bottiglia di plastica pulita che utilizzerete come stampo. Tagliarne il collo ottenendo così un cilindro di 20 cm di altezza e praticare dei fori con una forbice. Tagliare il polpo a pezzi grossi e lasciare i tentacoli interi. Porre il tutto all'interno della bottiglia pressando quanto più possibile, quindi poggiare sopra anche un peso. Trasferire la bottiglia in frigo per un giorno intero. I giorno successivo tirarla fuori e prelevare il polpo, quindi tagliarlo a fette sottili. Porle su un piatto da portata e condire con olio e succo di limone.

Foto | Jennifer

  • shares
  • Mail