Il patè di olive con la ricetta per il Bimby

Il patè di olive è una salsa buonissima e sfiziosa che potete tenere in frigo e usare per farcire tartine, crakers e panini


Il patè di olive è una salsa cremosa e versatile che si può usare sui crostini, sui tramezzini e i crakers ma anche per dare carattere ad un panino o ad un toast, In questo periodo di feste il patè di olive si può utilizzare per gli antipasti della Vigilia di Natale ma anche per farcire il panettone gastronomico. Vediamo insieme come preparare in casa il patè di olive con il Bimby, se non avete questo elettrodomestico vi basterà usare un mixer oppure un frullatore ad immersione.

Ingredienti


    300 gr di olive nere cotte al forno
    90 ml di olio extravergine di oliva
    1 spicchio di aglio
    Sale
    Pepe
    Origano

Preparazione

pate-olive-bimby-ricetta

Prendete le vostre olive e con calma e attenzione togliete tutti gli ossicini, fate attenzione a non lasciare nessun osso perché potrebbe rovinare il Bimby e compromettere i denti di qualche malcapitato.

Una volta pulite le olive, mettetele nel boccale del Bimby con le lame in movimento, poi aggiungete uno spicchio di aglio e tritate per 30 secondi a velocità 6.

Raccogliete il patè con una spatola e poi versate a filo 75 ml di olio extravergine di oliva per 30 secondi a vel 4. Unite l’origano e mescolate per 1 minuto a velocità 3.

Raccogliete il patè di olive e mettetelo in un vasetto, coprite con l’olio rimasto, chiudete e fate rassodare in frigorifero.

Il patè di olive, conservato con uno strato di olio in superficie, si mantiene bene anche fino a 10 giorni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail