Come usare gli avanzi di pandoro in 5 ricette delle feste

Non vi va più il pandoro di Natale? Ricicliamolo insieme per Capodanno!

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:24:"Zuppa inglese di pandoro";i:3;s:36:"Bicchierini di cheesecake al pandoro";i:4;s:18:"Tartufi di pandoro";i:5;s:19:"Polpette al pandoro";i:6;s:18:"Tartine al pandoro";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:1445:"

La disputa tra panettone e pandoro divide il mondo sotto Natale, ma quando questo poi passa, sulla tavola non restano altro che avanzi da impiegare nel miglior modo possibile. E siccome non tutti apprezzano mangiare i dolci natalizi per colazione fino a Pasqua, allora è meglio ingegnarsi per riciclarli immediatamente, magari cucinando una prelibatezza da offrire al cenone per l’ultimo dell’anno. Il mio discorso è valido praticamente per tutto quanto vi avanzi a Natale, ma noi oggi cominciamo a usare il pandoro, sia in ricette dolci che salate per stupire amici e parenti e salutare l’anno che se ne va.

5ricettepandoro

Abbiamo deciso di lasciare il classico tiramisù da parte, preferendogli una troppo dimenticata zuppa inglese, poi i bicchierini di cheesecake, colorati e raffinati, i tartufi rapidissimi e buonissimi. Per il salato, provate l’accostamento pandoro e merluzzo e non perdetevi le tartine di pandoro grigliato da arricchire con ingredienti a vostro piacimento: noi abbiamo scelto i ravanelli e formaggio.

";i:2;s:1542:"

Zuppa inglese di pandoro


Zuppa inglese al pandoro

Ingredienti



    300 g di pandoro tagliato a fette o listarelle
    7.5 dl di latte
    50 g di farina
    100 g di zucchero
    40 g di cacao
    4 tuorli d’uovo
    1 dl di rosolio
    1 dl di rum
    panna montata q.b.
    ciliegine per decorare

Preparazione


Sbattete i tuorli e lavorateli con 80 g di zucchero e la farina. Sul fuoco cuocete a fuoco basso il resto dello zucchero con qualche cucchiaiata di latte e il cacao, mescolando fino a scioglimento completo. Nel frattempo portate a bollore 5.5 dl di latte, unite alla crema d’uova il latte freddo rimasto e mescolate, infine unite il latte bollente.

Rimettete tutto sul fuoco, fate bollire e cuocete per 2 minuti, poi aromatizzate metà della crema ottenuta con il cacao. Mentre foderate uno stampo con un foglio d’alluminio, fate una miscela con rosolio, rum e mezzo litro d’acqua, quindi procedete con uno strato di fette di pandoro imbevuto nel liquore e uno di crema bianca, poi un altro di pandoro e la crema al cioccolato.

Terminate con un terzo strato di pandoro imbevuto, guarnite con la panna montata e le ciliegine e conservate almeno 6 ore in frigo prima di servire.

";i:3;s:1394:"

Bicchierini di cheesecake al pandoro


Bicchierini di cheesecake al pandoro

Ingredienti



    250 g di pandoro
    20 g di zucchero
    100 g di burro
    1.2 kg di ricotta
    5 uova
    400 g di zucchero
    1 limone bio, la scorza grattata
    1 bustina di vanillina
    3 cucchiai di farina
    sciroppo e frutti di bosco per guarnire

Preparazione


Frullate

il pandoro con lo zucchero e il burro fuso e con questo impasto per la base foderate 12 bicchierini, premendo bene sul fondo e sui bordi, quindi conservateli in frigo mentre preparate la crema.

Sbattete la ricotta con la frusta elettrica fino a farla diventare una crema soffice, poi unite la vanillina e la scorza di limone, lo zucchero poco per volta, la farina e un pizzico di sale. Aggiungete anche le uova una alla volta e cuocete la crema sul fuoco medio.

Togliete i bicchierini da frigo, copriteli di crema fino a un dito dalla superficie e trasferiteli di nuovo in frigo per raffreddarli bene. Al momento di servire, guarnite con lo sciroppo e i frutti di bosco.

";i:4;s:1254:"

Tartufi di pandoro


Tartufi al pandoro

Ingredienti



    150 g di pandoro sbriciolato
    100 g di cioccolato al latte
    50 g di cioccolato fondente
    1.25 dl di panna
    50 g di burro
    25 g di zucchero
    ½ bustina di vanillina
    3 cucchiai di rum
    1 cucchiaio di cacao amaro

Preparazione


Tritate i due tipi di cioccolato

mentre portate a ebollizione un tegamino con 1 dl di panna e il burro, lo zucchero e la vanillina stemperata nella panna rimasta. Togliete dal fuoco, unite il cioccolato e fate riposare per qualche minuto, dopo di che tornate sul fuoco e fate sciogliere del tutto il cioccolato mescolando bene.

Trasferite tutto in una terrina, unite il pandoro sbriciolato e il rum, quindi formate con il composto delle palline che sistemerete in altrettanti pirottini e poi in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo passate i tartufi nel cacao prima di servirli.

";i:5;s:1077:"

Polpette al pandoro


Come usare gli avanzi di pandoro in 5 ricette delle feste

Ingredienti



    500 g di merluzzo
    200 g di pandoro
    100 g di olive
    2 uova
    ½ spicchio d’aglio
    1 cucchiaio di fecola di patate
    sale e pepe

Preparazione


Sfilettate il merluzzo, cuocetelo bene al vapore e poi tritatelo. Intanto tritate il pandoro e le olive separatamente, come pure l’aglio. A questo punto unite tutti gli ingredienti, aggiungendo le uova e la fecola di patate, eventualmente, per legare meglio.

Da questo impasto ottenete delle polpette tonde della grandezza desiderata e cuocetele tuffandole nell’olio bollente. Sgocciolatele su carta assorbente, polverizzate con un po’ di sale e pepe e servite calde.

";i:6;s:3502:"

Tartine al pandoro


Polpette di pesce e pandoro

Ingredienti



    pandoro tagliato a fettine
    philadelphia alle erbe
    ravanelli

Preparazione


Tagliate il pandoro a fettine e passatele al grill in modo che diventino tostate e facili da spalmare con il philadelphia alle erbe, il cui gusto pungente contrasterà piacevolmente con la dolcezza del pandoro infornato. Completate l’opera con fettine di ravanello e servite subito.

Foto | Emiliano
Foto | Michela Simoncini

Foto | Lawrens Tan KC
Foto | G.iulina
Foto | Corrado Forino

Foto | Jamaila Brinkley

Come usare gli avanzi di pandoro in 5 ricette delle feste

";}}

  • shares
  • Mail