Ecco il budino ai cachi con la ricetta semplice

Dolce al cucchiaio semplice e goloso ma poco calorico, ecco la ricetta del budino ai cachi da servire a fine pasto

Quando mi ritrovo in casa una discreta quantità di cachi che, nonostante tutti i miei buoni propositi non riescono proprio ad allettarmi, cerco sempre un dolcetto nel quale impiegarli, per non farli andare a male se non altro. L'ultimo provato è questo budino semplice la cui ricetta ho trovato quì. Molto goloso nonostante l'estrema semplicità che lo rende un perfetto dessert vegan.

Cachi

A regalargli un tocco di golosità delle scaglie di cioccolato con le quali ricoprirlo prima di servirlo anche se numerosi sono gli escamotage per renderlo ancora più allettante, come un letto di caramello morbido o della granella di frutta secca. Il budino ai cachi rappresenta una ricetta semplice per un dolce tutto sommato poco calorico e adatto a soddisfare la voglia di dolce senza fare troppi danni. Provate anche la ricetta della marmellata di cachi fatta in casa con il Bimby e la torta ai cachi e cioccolato.

Ingredienti

4 cachi
1 cucchiaino di agar agar
1 cucchiaio di malto di riso
noce moscata
150 gr di acqua
50 gr di cioccolato fondente

Preparazione

Lavare i cachi, sbucciarli e trasferire la polpa nel boccale del frullatore. Azionarlo e continuare fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere l'acqua in un pentolino e una volta giunto il bollore unire il malto, l'agar agar e la noce moscata. Mescolare bene quindi fare bollire il tutto per circa 5 minuti. Unire la polpa dei cachi e proseguire ancora per 2-3 minuti. Spegnere la fiamma, trasferire il composto negli stampini e in alluminio e fare raffreddare per circa un'ora, quindi trasferire in frigo e lasciare li per 4 ore almeno. Servire cosparsi a piacere con del cioccolato fondente a scaglie.

Foto | Maurizio

  • shares
  • Mail