Le capesante al burro e brandy per il cenone di Capodanno

Ecco la ricetta semplice per preparare le capesante al burro e brandy. Perfette sia come antipasto che come secondo piatto del cenone di Capodanno

Ricetta semplice per un piatto altamente raffinato, da servire in occasione di ricorrenze particolari, come è ad esempio il Capodanno. Si tratta di un antipasto/secondo piatto a base di pesce da inserire in un menù festivo, estremamente facile da realizzare. Proprio in questa sua essenzialità sta il punto di forza di tale portata. Le capesante al burro e brandy non richiedono che pochi ingredienti, gli stessi che conferiscono loro un gusto irresistibile.

capesante al burro e brandy

Per donare un tocco di eleganza al piatto potreste decidere di servirle all'interno delle loro conchiglie non appena cotte anche se altrettanto d'effeto risulterà disporle direttamente nei piatti da portata su un letto di insaltina verde ed irrorate con il loro sugo di cottura. Altre ricette simili che vi potrebbero interessare sono quella delle capesante al forno gratinate e quelle cotte in padella.

Ingredienti


8-10 capesante
burro qb
sale qb
Brandy

Preparazione

Aprire le capesante e prelevare i molluschi dall'interno eliminando la parte scura viscida. Lavarli bene ma delicatamente quindi asciugarli con cura utilizzando della carta assorbente da cucina. Adesso scaldare bene una padella o una piastra. Una volta rovente unire le capesante e coprirle con una noce di burro, un pizzico di sale e del brandy (un cucchiaio su ogni capasanta). Portare a cottura e servire immediatamente, ben calde.

Foto | jordanmit09

Servite in un piatto da portata...e munitevi di pane per fare la "sca

  • shares
  • Mail