La focaccia della Befana con la ricetta tradizionale

5 Gennaio 2015

La focaccia della Befana è una ricetta tradizionale che possiamo portare sulle nostre tavole in occasione della celebrazione del 6 gennaio: in questo giorno la religione cattolica celebra l’Epifania, l’arrivo dei Re Magi a cospetto di Gesù Bambino. “Laicamente”, invece, si festeggia l’arrivo della Befana, che, come Babbo Natale, porta doni e dolcetti ai bimbi buoni.

Oltre a preparare dei dolcetti per la calza della Befana dei bambini, possiamo pensare a concludere il menù della Befana con un dolce tipico della tradizione: la focaccia dolce è davvero molto golosa e la sua preparazione non è impossibile, anche se è un po’ lunga visti i tempi i lievitazione dell’impasto.

Ecco come si prepara la ricetta tradizionale della focaccia della Befana:

Ingredienti della focaccia della Befana

    200 grammi di farina bianca
    200 grammi di farina manitoba
    1 busta di lievito di birra già pronto
    125 grammi di zucchero
    1 cucchiaio di sale
    aroma di imone
    2 uova
    80 grammi di burro
    100 ml di latte tiepido
    70 grammi di arancia candita
    1 uovo
    zucchero in granella

Preparazione della focaccia della Befana

Setacciate le farine e aggiungete il lievito.

Fate una fontana e versate al centro zucchero, sale, aroma, uova, burro liquido e tiepido.

Lavorate l’impasto e aggiungete poco alla volta il latte tiepido.

Lavorate l’impasto per una decina di minuti.

Aggiungete l’arancia candita e fate riposare l’impasto, coperto da uno strofinaccio umido, per farlo lievitare in luogo tiepido. Per far raddoppiare il suo volume ci vorrà all’incirca un’ora e mezza.

Schiacciate l’impasto in una teglia da forno imburrata e infarinata (diametro 30 centimetri), tagliatelo in 16 spicchi e sovrapponete due spicchi alla volta arrotolandoli su loro stessi, per formare 8 petali.

Fate lievitare per altri 30 minuti.

Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e cospargete con lo zucchero in granella.

Cuocte in forno caldo a 200 gradi per 10 minuti.

Foto | da Pinterest di carmelo d’agostino

Via | Pane degli angeli

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
I Video di Gustoblog: L’uva fa bene, ecco perché