Come fare il carbone della Befana con la ricetta senza alcool

Ecco a voi la ricetta spiegata passo passo per realizzare il Carbone dolce della Befana con la ricetta senza alcool: scoprila su Blogo.

Il Carbone dolce è un dessert dalla forma tipica molto simile a quella dei cubetti neri che utilizzate per accendere il caminetto di casa e che viene generalmente data ai bambini più "cattivi" in occasione della Befana. Il suo gusto dolce e la sua croccantezza, tuttavia, vengono apprezzati anche dai più grandi della famiglia.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi (che è stata tratta da qui) vi permetterà di creare un delizioso Carbone dolce della Befana senza alcool, perfetto da regalare a grandi e piccini in occasione dell'Epifania.

Ingredienti



    100gr di zucchero a velo
    500gr di zucchero semolato
    Acqua q.b.
    Colorante alimentare in polvere nero
    1 albume

    Preparazione


    carbone-dolce-befana-senza-alcol
    Iniziamo la nostra ricetta mettendo a sciogliere 300 grammi di zucchero semolato all'interno di un pentolino insieme all'acqua (dovrà coprirlo interamente), quindi accendete il fuoco a fiamma media e proseguite fino ad ottenere uno sciroppo omogeneo, facendo attenzione che non si bruci.

    Nel frattempo, in una ciotola a parte, montate gli albumi a neve, a cui andrete ad aggiungere lo zucchero semolato rimanente. Una volta ottenuta una schiuma ben ferma, aggiungetevi anche il colorante alimentare e amalgamate bene il tutto.

    Non appena lo sciroppo avrà iniziato a prendere un colore bruno intenso, unitevi la glassa a base di albumi appena realizzata e abbassate la fiamma del fuoco. Proseguite ora continuando a mescolare il composto finché non avrà iniziato a gonfiarsi.

    A questo punto, spegnete la fiamma e trasferite il tutto all'interno di uno stampo da cucina dai bordi abbastanza alti, quindi compattatelo per bene e mettetelo da parte a freddare. Una volta pronto, tagliatelo a pezzettoni: il vostro carbone dolce è ora pronto per essere gustato.

    Bon appetit!

    photocredit: Pinterest

  • shares
  • Mail