Mattarelli e pasta

Scegliere un buon mattarello non è facile e l'ideale è averne di diversi tipi e lunghezze a seconda di quello che si vuole fare.

Un mattarello di legno è adatto alla pasta all'uovo o al pane (pizza e focaccia van spianate con le mani) perché hanno bisogno di materiali caldi e porosi. Meglio un mattarello lungo e magari con uno dei lati tagliati in modo da poterlo far correre sulla pasta in modo più uniforme.
I mattarelli di legno non vanno mai lavati con il sapone e vanno appesi in modo da non deformarsi.
Un mattarello di ceramica o rivestito in metallo o di silicone va bene per la frolla o la brisée, paste che non devono essere assolutamente scaldate e che van lavorate velocemente.
I mattarelli piccolini van bene per i bambini ;-)

  • shares
  • Mail