Branzino ai funghi: la ricetta sfiziosa dello chef Alessandro Borghese

12 Gennaio 2015

Il Branzino ai funghi è un secondo piatto a base di pesce dal sapore molto originale: l’accostamento tra la delicatezza del pesce e il gusto rustico degli champignon riescono a rendere questo manicaretto davvero sfizioso.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi è stata presentata dallo chef Alessandro Borghese in occasione di una delle ultime puntate del programma tv “In Cucina con Ale”. Ma scopriamo ora insieme tutte le fasi di preparazione spiegate passo passo.

Ingredienti (per 4 persone)

    400 g di filetto di branzino
    200 g di funghi champignons
    300 g di fasolari
    1/2 bicchiere di vino bianco secco
    1 cipolla
    Basilico
    Olio evo
    Aglio
    Sale

Preparazione

Iniziamo la nostra ricetta prendendo una padella abbastanza capiente e mettendovi ad imbiondire all’interno lo spicchio di aglio intero e la cipolla tritata finemente; non appena avranno iniziato ad appassire, aggiungete i funghi champignon, che avrete precedentemente pulito e tagliato a fettine sottili.

Nel frattempo, in una pentola a parte, mettete ad aprire i fasolari con aglio e olio, quindi fateli sfumare con il vino bianco. Non appena saranno pronti, aggiungete nella padella anche il branzino che avrete precedentemente tagliato a pezzettoni e le foglie di basilico.

Non appena il pesce sarà pronto, disponetelo sopra ad un piatto da portata e accompagnatelo ai funghi. Servitelo immediatamente ancora caldo, preferibilmente insieme ad un bicchiere di vino bianco fermo: sentirete che bontà.

Bon appetit!

Seguimi su Twitter.

I Video di Gustoblog: Lo sapevi che? Ad ogni birra il suo bicchiere