La vellutata di castagne per una cenetta romantica

Ecco come preparare la vellutata di castagne, un piatto delizioso e saporito ottimo per tutta la famiglia


La vellutata di castagne è una zuppa deliziosa e semplice che potete preparare in queste fredde serate d’inverno, è deliziosa e potete accompagnarla con i crostini di pane. Per preparare questa ricetta servono le castagne intere, con un po’ di fortuna potreste ancora trovarle, in alternativa potete prendere quelle surgelate oppure appendere la ricetta in frigo come promemoria e aspettare il prossimo autunno.

Ingredienti


    Uno scalogno
    Sale
    Pepe
    Olio extravergine di oliva
    250 gr di castagne
    1 patata
    1 porro
    1 litro di brodo vegetale
    Rosmarino

Preparazione

zuppa castagne

Prendete le castagne, lavatele e praticate un’incisione profonda con un coltellino affilato, poi mettetele in una pentola, copritele con l’acqua e lessatele per 30 – 40 minuti. Fate raffreddare un pochino le vostre castagne e poi sbucciatele, togliete il guscio esterno e le pellicine interne.

In un tegame mettete il porro e lo scalogno tritati, aggiungete un po’ di olio extravergine di oliva e fate appassire il soffritto, aggiungete la patata tagliata a cubetti, il rosmarino tritato con il coltello e poi coprite con il brodo vegetale, unite le castagne e il sale e poi cuocete per circa 30 minuti a fuoco dolce e con il coperchio.

Frullate la zuppa con il frullatore a immersione in modo da avere una vellutata, mettetela di nuovo nella pentola e fatela addensare un pochino. Se volete potete allungare la vellutata di castagne con un po’ di panna fresca, io vi consiglio di lasciarla al naturale, apprezzerete di più il sapore delicato e profumato delle castagne.

Dividete la vellutata di castagne nei piatti e completate il piatto con i crostini di pane e un filo di olio extravergine di oliva.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail