Ecco il risotto fagioli e pancetta per un primo rustico

12 Gennaio 2015

Questa è una ricetta dedicata agli amanti dei piatti rustici, quelli saporiti oltremodo, da accompagnare con un buon bicchiere di vino rosso. Il risotto ai fagioli e pancetta si rivela essere quanto di più appagante si possa gustare a pranzo. L’abbinamento tra i fagioli e la pancetta risulta essere particolarmente azzecato ed oltre a poter essere impiegato in un primo a base di riso, si rivela altrettanto vincente con la pasta.

Questo risotto richiede molto tempo per la sua realizzazione, sia per quanto riguarda la cottura dei fagioli, che come sappiamo dovranno essere messi a bagno la sera precedente, che, come solito, per quella del riso, che dovrà avvenire con cura e pazienza. Provate anche il riso con patate e fagioli e il risotto alla messicana.

Ingredienti

300 gr di riso
200 gr di fagioli secchi
1 foglia di alloro
100 ml di vino rosso
100 gr di pancetta a dadini
1 costa di sedano
1 carota
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
olio di oliva
sale e pepe
1 noce di burro
brodo vegetale qb

Preparazione

La sera precedente mettere i fagioli a bagno in acqua fredda. La mattina seguente scolarli e riempire la pentola nuovamente di acqua. Unire la carota, il sedano a pezzi piccoli e la foglia di alloro e fare sobollire il tutto per almeno 1 ora e mezza. Regolare di sale e passare un terzo dei fagioli con il passaverdure. In un tegame fare rosolare l’aglio e la cipolla in poco olio, unire il riso e farlo tostare quindi bagnare con il vino rosso ed una volta evaporato iniziare ad unire il brodo, un mestolo alla volta. A metà cottura unire sia i fagioli che la pancetta fatta rosolare in poco olio. Cotto il riso spegnere la fiamma e fare mantecare con il burro lontano dal fornello.

Foto | Dani Lurie

I Video di Gustoblog: strudel di pere con cioccolato e cannella – pear strudel with chocolate and cinnamon