Le empanadas da fare in casa con la ricetta argentina

Come fare in casa le empanadas argentine con la ricetta originale: i consigli e le istruzioni passo passo


Le empanadas sono una delle ricette più famose e amate della cucina argentina, sono dei fagottini di pasta ripieni di carne e perfetti da servire come antipasto ma anche come piatto unico. Le empanadas sono diffuse in Argentina ma un po’ in tutti i paesi del Sud America, esistono in tante varianti, tra le più famose ci sono quelle al pollo e quelle vegetariane. Vediamo insieme come preparare le vere empanadas con la ricetta argentina, quindi a base di carne, cipolle, uovo, olive e spezie.

Ingredienti


    Per la pasta:
    200 gr g di farina
    un pizzico di sale
    80 gr di burro
    3 cucchiai acqua
    Per il ripieno:
    4 uova sode
    140 gr di manzo tritato
    mezza cipolla tritata
    olio di oliva
    3 olive nere snocciolate
    1 cucchiaio d’uvetta
    paprika
    cumino
    1 uovo

Preparazione

empanadas

Prendete una ciotola e mettete dentro la farina, il burro, il sale e l’acqua, impastate velocemente tutti gli ingredienti fino ad avere un panetto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e fatela riposare in frigo per mezz’oretta.

Tritate la cipolla e mettetela in un tegame con un po’ di olio extravergine di oliva, fatela appassire e poi mettete il manzo tritato, sgranatelo con la forchetta e cuocete a fuoco vivace per 2 – 3 minuti, aggiungete l’uvetta ammollata e ben strizzata, e poi unite paprica, il cumino, il sale ed il pepe, mettete mezzo bicchiere di acqua, abbassate la fiamma e cuocete la carne per circa 10 minuti mescolando spesso. Poi fate raffreddare tutto.

Infarinate una spianatoia e stendete la pasta sottilmente in modo da avere una sfoglia sottile, tagliate dei dischetti dal diametro di circa 12 centimetri e mettete al centro un po’ di ripieno, aggiungete un quarto di uovo sodo e un’oliva per ogni pezzo e chiudete le empanadas a mezzaluna sigillando bene i bordi con una forchetta. Disponete le empanadas in una teglia coperta di carta da forno e pennellatele con un uovo sbattuto, poi cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti.

Le empanadas vanno cotte e servite sul momento, quindi dovete infornarle quando arrivano gli ospiti in modo da portarle in tavola calde e fragranti. Se volete potete prepararle prima, mettere sopra un telo e lasciarle così fino ad momento di cuocerle.

Foto | da Flickr di blmurch

  • shares
  • Mail