L'autentica ricetta del pain d'épices

Il pain d\\\'épices
Ah il Pain d'épices... la storia delle sue origini ve l'abbiamo raccontata
già qualche mese fa, introducendovi ad alcuni luoghi chiave, ma non vi avevamo ancora dato la nostra ricetta. Perché questa delizia, che accompagna piacevolmentne tutti i momenti della giornata, a partire dalla colazione, come base per marmellate e confetture, passando per il pranzo, nel quale esalta i formaggi stagionati, fino alla merenda dove si fa apprezzare sia come accompagnamento di un thé caldo che di un fresco gelato alla crema. La sua preparazione è semplice e ha il pregio di riempire la casa con un dolce e persistente aroma di spezie.

Ingredienti: 250 gr di farina 00, 1 bustina di levito per dolci, 50 gr di zucchero di canna, 20 cl di latte, 2 chiodi di garofano, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di cannella in polvere, 1 cucchiaio di 4 spezie, 1 cucchiaio di noce moscata, 1 presa di sale.

Preparazione. Riscaldate il latte con i chiodi di garofano, non appena accenna a bollore abbassate il fuoco al minimo, aggiungetevi lo zucchero ed il miele miscelando finché non sono completamente sciolti. Lasciate raffreddare lontano dal fuoco. Preriscaldate il forno a a 160°. Mescolate in una ciotola la farina, il sale, il lievito e tutte le spezie, unitevi il latte tiepido, dal quale avrete rimosso i chiodi di garofano, versandolo a filo e girando il tutto con un cucchiaio di legno. Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato di carta forno e lasciate cuocere per circa un'ora. Servite freddo o caldo a volontà.

Via | flickr.com

  • shares
  • Mail