Come preparare la torta salata alla verza e salmone

Una torta salata dal sapore deciso e perfetta per tutte le occasioni: ecco quella alla verza e salmone

Non avevo ancora mai provato una torta salata che avesse come ripieno la verza insieme al salmone e devo dire di essere stata titubante fino all'ultimo. Credevo infatti che si trattasse di due ingredienti dal sapore troppo deciso per poter trovare una sorta di equilibrio, ma mi sono dovuta ricredere: una preparazione quasi rustica, dal gusto pieno, che non può che lasciare soddisfatti.

torta salata alla verza e salmone

Questa volta ho scelto però di utilizzare per l'involucro la pasta brisè in sostituzione della sfoglia, non so, credo che la mia intenzione fosse quella di rendere un po' più delicato il risultato nel suo complesso. Nulla vieta, ovviamente, di ricorrere alla seconda che risulta sempre pratica per un utilizzo istantaneo. Provate, a questo proposito, anche la torta di verze e la torta salata con salmone e crescenza.

Ingredienti


1 rotolo di pasta brisè o sfoglia
1 verza piccola
1 uovo
200 gr di salmone affumicato
250 gr di ricotta
1 mozzarella
parmigiano grattugiato qb
1 spicchio di aglio
olio di oliva
sale e pepe

Preparazione

Pulire la verza, tagliarla a striscioline e metterla a cuocere in un tegame insieme ad uno spicchio di aglio, poco olio e poca acqua. Cuocere a lungo ed a fuoco basso fino a quando risulta tenera. Adesso versare in un tegame la ricotta e lavorarla con una forchetta insieme al parmigiano grattugiato e all'uovo. Unire la verza ed il salmone affumicato a pezzetti. Regolare di sale e pepe e utilizzare il composto ottenuto per farcire la pasta brisè o sfoglia con la quale avrete rivestito una teglia. Livellare bene e porre all'interno del forno caldo. Cuocere a 180° C per circa 25 minuti.

Foto | Dmitry Grigoriev

  • shares
  • Mail