Pasta della brioche, la ricetta per farla in casa

La tipica mezzaluna che caratterizza la forma della pasta brioches tra le sue origini da un interessante trascorso storico. Proprio i panettieri austriaci riuscirono a sventare gli attacchi degli ottomani nel 16 secolo, per ricordare la forma della luna, simbolo dell'impero ottomano, creano questo singolare dolce che poi i francesi ereditarono col nome di croissant. Il risultato è una pasta amata da tutti per il suo gusto sì dolce, sì delicato. L'utilizzo di questo prodotto da forno come protagonista della colazione della maggior parte dei paesi europei ha fatto sì che nascessero svariate varianti dei tradizionali "cornetti": tipico della tradizione mediterranea è quello farcito con la crema pasticcera.

Oggi vi propongo la ricetta tradizionale per preparare la pasta brioches fatta in casa; richiede un po' di tempo e pazienza per la preparazione ma vi assicuro che il risultato vi ripagherà degli sforzi. Date alle vostre brioches la forma che preferite e farcitele a vostro gusto.

Ingredienti: farina bianca di tipo 00 1 kg, zucchero 100 g, burro 100 g, lievito di birra 50 g, sale 20 g, acqua 500 ml

Unite tutti gli ingredienti, fatta eccezione per l'acqua, insieme in una bacinella o, se preferite, nel robot da cucina, riducete a pezzetti il lievito che non dovete mai mettere a diretto contatto con il sale. In seguito amalgamate l'impasto e poi inserite l'acqua tiepida, e lavorate bene con le mani fino ad ottenere un impasto liscio morbido ed elastico. E' necessario che lieviti almeno un'ora, o comunque finché il volume non raddoppia. L'impasto va lavorato nuovamente una volta terminata la seconda lavorazione e necessita di un'altra ora di levitazione. Al termine potrete usare il composto dandogli la forma che più vi aggrada per creare le vostre brioches. Alla fine della seconda lievitazione va spennellato con dell'uovo sbattuto. In un forno preriscaldato a 180° lasciate cuocere per almeno una ventina minuti e sfornate quando le brioches sarà ben dorato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail