Che cos'è l'estratto di vaniglia e come farlo in casa

Ecco perchè dovete assolutamente preparare il vostro estratto di vaniglia in casa...


L’estratto di vaniglia è un ingrediente prezioso che ogni appassionato di cucina dovrebbe avere in dispensa, insieme a sale, pepe, olio e cannella. Molto spesso nelle ricette dolci trovate tra gli ingredienti la vaniglia o la vanillina, il problema è che questi due ingredienti non hanno niente in comune: la vaniglia è una bacca profumata e dall’aroma intenso, la vanillina è una polverina sintetizzata in laboratorio.

La vanillina si dovrebbe assolutamente bandire dalle nostre case, costa pochissimo ma non ha nulla a che vedere con la vera vaniglia, non ha lo stesso profumo e non conferisce ai dolci lo stesso sapore avvolgente e profumato. Il modo migliore per avere la vaniglia sempre a disposizione è preparare l’estratto di vaniglia in casa che si fa con due soli ingredienti: bacche di vaniglia di ottima qualità e vodka.

Spices and flowers

Per fare l’estratto di vaniglia dovete prendere delle bacche morbide e fresche, compratele nei negozi biologici o in quelli specializzati, lasciate perdere quelle del supermercato che sono dure e con pochi semini all’interno. La vaniglia per essere buona deve essere morbida, dovete poter fare un nodo senza sforzo. In media si può trovare ad un euro a stecca, io l’ho acquistata ad un mercatino bio e alla fiera dell’Artigianato a Milano nello stand del Madagascar.

Prendete le stecche, tagliatele a pezzi e poi con un coltellino affilato incideteli longitudinalmente ed estraete i semini, mettete tutto in un barattolo, sia i semini che la bacca, procedete così per tutte le bacche, poi coprite con la vodka e chiudete ermeticamente. Sbattete il barattolo una volta al giorno e fate riposare per circa 6 mesi. A estrazione completa, filtrate l’estratto e mettetelo in una boccetta con il contagocce. Le bacche rimaste sul fondo potete farle asciugarle e metterle in un barattolo insieme allo zucchero a velo, per fare un ottimo zucchero vanigliato casalingo.

La proporzione da utilizzare è 5-7 bacche di vaniglia per 100 ml di vodka. Provate anche voi a fare l’estratto di vaniglia e vedrete che non tornerete più indietro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail