Le sfogliatine salate da realizzare con il Bimby

10 Febbraio 2015

Le sfogliatine salate rappresentano una preparazione altamente sfiziosa, semplice da realizzare e con il minimo sforzo con l’aiuto del Bimby. Indicate per accompagnare l’aperitivo o per l’antipasto, possono essere proposte anche in occasione di un brunch, di un buffet o infine di una festa. Altro non sono che degli stuzzichini di pasta sfoglia ripieni di un composto a base di olive, pomodori ed erbe aromatiche tritate che non possono non solleticare il palato.

La ricetta, che proviene da quì, è estremamente semplice. L’unica accortezza risiede nel distribuire il ripieno sulla sfoglia e nell’arrotolarla partendo dai due lati e congiungendoli al centro fino ad ottenere un rotolino da tenere ben stretto e conservare in frigo per il tempo indicato. In conclusione non dovrete fare altro che affettarlo e cuocere quanto ottenuto in forno molto caldo per pochi minuti. Le sfogliatine salate vanno gustate preferibilmente tiepide: potrete prepararle e conservarle in frigo da crude in modo da cuocerle poi poco prima di servirle oppure scaldarle prima di portarle in tavola. Provate anche le sfogliatine al prosciutto e quelle glassate di Luca Montersino.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
100 gr di olive nere snocciolate
1 pomodoro
1 cipolla
30 ml di olio di oliva
prezzemolo fresco tritato
1 rametto di timo tritato
sale e pepe

Preparazione

Versare la cipolla nel boccale e tritarla per 3 secondi a velocità 7. Raccogliere il trito ottenuto con l’aiuto di una spatola sul fondo, quindi unire l’olio insieme ad un goccio d’acqua. Fare soffriggere per 3 minuti a 100 °C velocità 1. Unire il pomodoro e regolare di sale e pepe: 2 minuti a 90° velocità 1. Agggiungere adesso anche le olive, il timo, il prezzemolo e frullare per 5 secondi a velocità 7. Fare raffreddare il composto quindi stendere la pasta sfoglia e bucherellarla con una forchetta. Stendere sopra la pasta sfoglia il composto ormai freddo e partendo dai due lati ripiegare la pasta sfoglia creando due rotoli che vanno ad unirsi al centro. Arrotolare bene e porre in frigo per 20 minuti quindi riprendere l’impasto e tagliarlo a fettine di 1 cm di spessore. Cuocere in forno caldo a 200 °C per 10 minuti circa.

Foto | manuela barattini

I Video di Gustoblog: LA TORTA MIMOSA