Le rose di bacon per l'aperitivo di San Valentino: ecco la fotoricetta

Se volete trascorrere un San Valentino easy, senza complicarvi la vita in cucina, provate le nostre deliziose rose di bacon!


San Valentino è un’ottima occasione per provare piatti nuovi e deliziosi, se avete poco tempo o siete poco propense a passare un’intera giornata ai fornelli noi di Gustoblog abbiamo la ricetta perfetta per voi: le rose di bacon! Le rose fatte con il bacon sono facilissime, veloci e spiritose, potete servirle come aperitivo ma vanno bene anche come secondo piatto, magari accompagnate da un’insalata e qualche altro stuzzichino, ad esempio patate duchessa, crocchette e cotolette di funghi.

rose di bacon per San Valentino

San Valentino è la festa più romantica dell’anno, siamo sommersi da cioccolatini, fiori e peluches, torte decorate che sembrano finte, cupcake talmente belli che è quasi un peccato mangiarli. La nostra fotoricetta di oggi è un inno alla concretezza e al non prenderci troppo sul serio, queste rose sono molto belle… ma sono soprattutto buonissime!

Le rose di bacon potete trasformarle anche in un mazzo di rose, potete fare uno scherzo al vostro partner, l’importante è fare attenzione a non lasciarle troppo all’aria aperta, perché si potrebbero rovinare. Io vi consiglio di limitare un po’ la parte scenografica e servirle ben calde in una ciotolina, accompagnate da qualche foglia di salvia.

Ingredienti


    200 gr di bacon
    1 cespo di lattuga
    Foglie di salvia

Preparazione

Ingredienti rose di bacon

arrotolare il baconPer fare le rose di bacon dovete usare la pancetta spessa, ovvero il bacon, al supermercato lo trovate sia affettato che a pezzo, se lo trovate già a fettine è meglio, altrimenti vi toccherà tagliarlo voi in casa con un coltello ben affilato. Per fare le rose dovete prendere due fettine di bacon e sovrapporle sfasandole di pochi millimetri, dopo di che potete iniziare ad arrotolare.

rose di baconArrotolate le fette di bacon cercando di formare una rosa, è molto semplice dovete solo aprire le fette un pochino verso l’esterno man mano che arrotolate. Procedete fino ad avere una rosa.

rose di bacon con stecchiniGirate al contrario la vostra rosa di bacon e infilzate due stecchini di legno, da parte a parte, e perpendicolarmente tra di loro.

rose di bacon Sistemate le vostre rose di bacon in una teglia per muffin e cuocetele in forno caldo a 180°C per 15 – 20 minuti, devono diventare dorate e croccanti. Se volete potete passare il bacon sotto il grill per qualche minuto.

insalataNel frattempo preparate l’insalata, lavate la lattuga e asciugatele bene.

lattuga tagliataCon un coltello ben affilato tagliate la lattuga a striscioline, poi mettetela in un piatto spazioso.

olio extravergine di olivaCondite l’insalata con l’olio extravergine di oliva.

saleAggiungete il sale fino e mescolate bene per insaporire.

insalata con oliveSe volete potete impreziosire la vostra insalata con altri ingredienti, io ad esempio ho aggiunto le olive nere ma potete anche mettere funghetti, carciofini e quello che più vi piace.

rose di bacon cotteSfornate le rose di bacon e fatele intiepidire.

rose di bacon pronteTogliete gli stecchini di legno e mettete le rose in un piatto.

rose di bacon e birraPrendete un piattino e mettete le rose di bacon, vicine e strette tra loro, unite delle foglioline di salvia e accanto mettete un po’ di insalata verde. Servite il piatto ben caldo e… buon San Valentino!

Foto | Serena Vasta

  • shares
  • Mail