Gli gnocchi di spinaci con la ricetta vegan

Ecco come fare gli gnocchi di spinaci con la ricetta vegan, un primo sfizioso e adatto a tutta la famiglia


Gli gnocchi di spinaci con la ricetta vegan sono una valida alternativa ai classici gnocchi di patate, sono buonissimi e versatili e si possono condire con tanti ingredienti diversi. Per fare gli gnocchi di spinaci in casa vi occorrono delle patate farinose e un mazzetto di spinaci freschi, se non li trovate vanno bene anche quelli surgelati. Questa ricetta è facilissima e non contiene uova, burro o latticini, è leggera e adatta a tutta la famiglia.

Ingredienti


    700 gr di patate farinose
    400 gr di spinaci
    Sale
    100 gr di farina

Preparazione

gnocchi-spinaci

Lavate le patate, mettetele in una pentola e poi copritele con l’acqua, lessatele per circa 40 – 50 minuti fino a quando saranno morbide e ben cotte. Il tempo di cottura dipende dal tipo di patata e dalle dimensioni.

Nel frattempo lavate gli spinaci sotto l’acqua corrente e poi metteteli in una padella, unite qualche cucchiaio di acqua e cuocete a fuoco vivace per una decina di minuti. Scolate gli spinaci e sgocciolateli bene e fateli raffreddare. Togliete tutta l’acqua dagli spinaci, strizzateli bene e poi frullateli nel mixer.

Sbucciate le patate e schiacciatele con il passaverdure oppure con lo schiacciapatate, mettetele in una ciotola e poi aggiungete gli spinaci, mescolate e unite il sale e la farina. Impastate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto morbido ma lavorabile. Prelevate delle piccole porzioni di impasto e poi passatele sui rebbi di una forchetta, procedete così per tutto il composto. Mettete gli gnocchi su un canovaccio infarinato e poi lessateli in abbondante acqua salata a cui dovete aggiungere un cucchiaio di olio per non farli appiccicare l’un l’altro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail