Cos'è il caviale di lumaca e in quali ricette utilizzarlo

Il caviale di lumaca è senza dubbio un ingrediente della cucina moderna molto particolare: lo si può abbinare con i prodotti della terra, così come con i prodotti del mare, come un ottimo sushi.

Il caviale di lumache è sicuramente un ingrediente innovativo della nostra cucina: è un prodotto di alta gastronomica, ideato in Italia da due giovani imprenditori della provincia di Palermo, che nelle Madonie, a Campofelice di Rocella, hanno il più grande allevamento di lumache in Italia. Allevamento che permette la produzione di un caviale davvero molto particolare.

Davide Merlino e Michelangelo Sansone hanno ideato questo ingrediente dal gusto erbaceo e minerale, perfetto per essere abbinato a sapori di terra, come i funghi, ma anche a sapori di mare, come ad esempio il sushi. E' un ingrediente che non va assolutamente cotto, che deve rimanere crudo per poter mantenere il suo gusto davvero molto particolare.

Il caviale di lumache, in vendita a 1600 euro al chilo, viene usato, ovviamente in piccole dosi, in mille ricette diverse: c'è chi abbina il caviale a vellutata di melanzane e ciliegino di Pachino, come Giovanni Guarnieri, chef del Don Camillo a Ortigia, chi lo prepara con ostriche condite con olio allo zenzero, succo e zeste di limone e un pizzico di peperoncino rosso piccante di Espelette, come gli chef Michel e Kinette Gautier di Bordeaux, ma anche con crema all'uovo e parmigiano, come fa Danilo Angè. E ancora c'è chi lo accosta al pesce crudo e chi, come Giuseppe Iannotti, utilizza l'ingrediente per delle linguine al pomodoro datterino con coniglio affumicato.

Come avete capito, si tratta di un ingrediente versatile, ma l'importante è non cuocerlo!

caviale di lumaca

Via | Ilsole24ore

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail