La ricetta della piadina integrale senza lievito

La ricetta della piadina integrale senza lievito ci permette di avere tutto il gusto di un piatto tipico del nostro panorama gastronomico, ma in una versione un po' più leggera dell'originale.

La ricetta della piadina integrale senza lievito è perfetta per chi vuole mettere in tavola un gusto tipico della tradizione gastronomica romagnola, con un sapore un po' più leggero e delicato: se nella ricetta originale si usa la farina raffinata e talvolta anche lievito e strutto, ecco una ricetta un po' più delicata.

La piadina, una volta cotta, può essere farcita a piacere, con affettati, formaggi, rucola, pomodoro, spinaci cotti in padella, salsiccia, ma anche cioccolata spalmabile nella sua versione dolce. Non avete che l'imbarazzo della scelta: c'è chi ci mette persino l'insalata insieme agli altri ingredienti. Se sono due o tre la farcitura è assolutamente perfetta!

Ecco la ricetta della piadina integrale senza lievito:

ricetta della piadina integrale senza lievito

Ingredienti della piadina integrale senza lievito


    500 grammi di farina integrale
    50 grammi di olio extravergine di oliva
    acqua tiepida
    sale
    bicarbonato di sodio

Preparazione della piadina integrale senza lievito

Mescolate la farina con l'olio, un po' di sale e un cucchiaino di bicarbonato.

Aggiungete circa 150 ml di acqua, aggiungendone altra per ottenere un composto compatto.

Stendete il composto formando un rotolo, che andrà ritagliato in pezzi uguali.

Fate riposare il composto per almeno un'ora.

Stendete i vari panetti per ottenere la classica forma della piadina, che ora è pronta per essere cotta in padella e farcita a piacere.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail