I carciofi con mollica ed acciughe per un secondo sfizioso

Un contorno semplice e sfizioso a base di carciofi: provate quelli con mollica ed acciughe

Un contorno particolarmente sfizioso quello che vi propongo oggi. I carciofi con mollica ed acciughe rappresentano una pietanza particolarmente allettante, merito del condimento finale che li rende così saporiti. Se inizialmente si presenta come un comune contorno di ortaggi, l'accorgimento di coprirli, a fine cottura, con un mix di pangrattato tostato in padella con poco olio e le acciughe li rende insuperabili.

carciofi

Tipico esempio di come in cucina sperimentare paghi sempre. I carciofi con mollica ed acciughe si prestano ad accompagnare qualsiasi tipo di secondo piatto, sia esso a base di carne o di pesce. Non solo: possono anche essere utilizzati come condimento per la pasta o come ripieno di strudel salati. La ricetta proviene da quì, mentre sullo stesso genere vi propongo anche gli spaghetti alla bottarga e carciofi e i carciofi in padella gratinati.

Ingredienti

8 carciofi
100 gr di pane grattugiato
5 acciughe salate
1 spicchio d'aglio
1 limone
prezzemolo tritato qb
olio d'oliva
sale e pepe

Preparazione


Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne, i gambi ed il fieno all'interno. Trasferirli, man mano, in una ciotola con acqua e succo di limone. Una volta pronti sciacquarli e tagliarli a spicchi. Metterli a cuocere in un tegame con olio, aglio, prezzemolo, sale e pepe con il coperchio, fino a quando saranno cotti. Ci vorranno all'incirca 20-25 minuti. A questo spunto sfumare a piacere con il vino bianco e farlo evaporare. In un pentolino a parte fare sciogliere in un cucchiaio di olio di oliva le acciughe sminuzzate, unire anche il pane grattugiato e farlo tostare qualche istante quindi versare quanto ottenuto sui carciofi e servire.

Foto | Simon Blackley

  • shares
  • Mail