La ricetta dei mandarini cinesi sotto alcool

Ecco come preparare in casa i mandarini cinesi sotto alcool con la ricetta di Blogo, provateli anche voi


La ricetta dei mandarini cinesi sotto alcool è semplice e perfetta anche da regalare ad amici e familiari. I mandarini cinesi o kumquat sono piccoli frutti dal sapore intenso e particolare che si possono gustare in tanti modi diversi, si possono fare marmellate, composte, liquori, si possono candire e anche mettere sotto spirito.

Ingredienti


    1 kg di mandarini cinesi
    400 gr di zucchero
    400 ml di acqua
    800 ml di alcool per liquori

Preparazione

mandarini-cinesi

Lavate i mandarini cinesi sotto l’acqua corrente, poi asciugateli e bucherellateli con uno stuzzicadenti. Prendete un barattolo grande e con la chiusura ermetica e disponete dentro i mandarini cinesi, aggiungete l’alcool per liquori, chiudete il barattolo e fate riposare per 8 – 10 giorni.

Trascorso il tempo di riposo preparate lo sciroppo. Prendete una pentola e mettete dentro l’acqua e lo zucchero, mescolate e poi accendete il fuoco e cuocete a fiamma bassa fino ad avere una consistenza sciropposa. Fate raffreddare lo sciroppo a temperatura ambiente mescolando ogni tanto.

A questo punto prendete due barattoli e dividete dentro i mandarini cinesi e l’alcool, versate dentro anche lo sciroppo e mescolate bene con un cucchiaio. Chiudete i barattoli, avvolgeteli con l’alluminio e poi fate macerare per almeno 2 mesi. Mettete i barattoli capovolti e agitateli ogni tanto, un paio di volte a settimana andrà bene.

I mandarini cinesi sotto spirito li potete usare per decorare i dolci, ad esempio panna cotta o mousse, li potete mescolare con le creme da farcitura oppure con una ganache al cioccolato. Dato che il sapore sarà molto intenso, se volete, potete tagliare i mandarini sottili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail