Ecco il flan di zucca e porri con la ricetta facile

Ecco un secondo piatto diverso dal solito. Che ne dite di un delizioso flan di verdure? Ecco come si prepara quello alla zucca e porri

Non ho, o meglio non avevo, molta dimestichezza con tale genere di preparazione fino a quando, complice una ricorrenza in occasione della quale mi sono ritrovata ad assaggiarne uno, ho scoperto come la consistenza dei flan sia talmente piacevole al palato ed il gusto così delicato che ho voluto cimentarmi subito cedendo alla realizzazione del flan di zucca e porri.

flan di zucca e porri

Un secondo piatto particolarmente allettante. Si ottiene mescolando le verdure cotte con della besciamella densa, poche uova, del parmigiano e qualche spezia. La cottura, però, gioca un ruolo fondamentale. Essa deve avvenire a bagnomaria all'interno del forno per una durata di circa un'ora. Il flan che ne viene fuori è perfetto in particolar modo per le occasioni particolari, come i pranzi e le cene con amici e parenti. Provate anche il flan di carciofi e ricotta e lo sformato di spinaci con mozzarella filante.La ricetta proviene da quì.

Ingredienti

1 kg di zucca
3 porri
4 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
noce moscata
olio extra vergine di oliva
500 ml di latte parzialmente scremato
50 gr di burro chiarificato
50 gr di farina
sale e pepe


Preparazione

Pulire bene la zucca eliminando la scorza, i semi ed i filamenti. Adesso tagliarla a dadini. Pulire anche i porri e tagliarli a rondelle. Versare in un tegame dell'olio ed aggiungere i porri, farli rosolare bene ed unire anche la zucca insieme a due mestoli piccoli di acqua calda. Cuocere il tutto per 25-30 minuti quindi in pentolino a parte fare sciogliere il burro. Unire la farina ed il latte caldo a filo e fare addensare. Ottenuta una besciamella densa regolare di sale e pepe ed unire della noce moscata. Aggiungere la zucca cotta e mescolare bene, poi le uova sbattute, il parmigiano grattugiato e regolare nuovamente di sale e pepe. Imburrare ed infarinare uno stampo della forma preferita e versare al suo interno il composto. Cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 180° per almeno un'ora.

Foto | Mover el Bigote

  • shares
  • Mail