Expo 2015: per la Colombia è “Naturalmente sostenibile”

Expo 2015: la Colombia presenta il suo Padiglione che si concentra sull'alimentazione sostenibile, grazie al tema “Naturalmente sostenibile”

Expo 2015Naturalmente sostenibile è lo slogan del Padiglione Colombia per l’Esposizione Universale di Milano. La Colombia vuole proporre, infatti, un’alimentazione sostenibile, sana, buona e sufficiente per tutti. C’è una particolarità geografica per quel che riguarda questo Paese latinoamericano: la Colombia non è soggetta al mutare delle stagioni data la sua vicinanza geografica all’Equatore. I cambiamenti di clima hanno come unica variabile l’altitudine: all’interno del territorio colombiano si può passare da 0 a oltre 5000 metri sul livello del mare e attraversare tutti i cinque “piani termici” esistenti al mondo (pisos termicos de Colombia). Così spiegano gli organizzatori di Expo:

La Colombia riassume tutti i climi del mondo e in ognuno dei piani termici si possono trovare specie animali e vegetali differenti. Per questo motivo nel Paese esistono coltivazioni di ogni tipo che crescono per tutto l’anno e che ne fanno un esempio concreto di come sia possibile sconfiggere naturalmente la fame nel mondo. La Colombia dunque come fonte di cibo, acqua e ossigeno per combattere le tre principali minacce globali: la fame, la povertà e il cambiamento climatico.

Com’è la cucina della Colombia? Buona e semplice, ma non per questo monotona (non dimentichiamo che un libro di cucina colombiana è stato recentemente premiato come miglior libro di ricette del mondo).

Si va dai gustosissimi patacones, vale a dire frittelle di platano, alle complete “bandejas paisa”, piatti, soprattutto dell’interno, in cui c’è tutto: dal riso, alle verdure agli immancabili fagioli neri. Il riso è presente in molti piatti, anzi per molte persone che vivono in povertà è l’unico cibo disponibile, condito con cocco o con cipolla o con il suero, vale a dire il latte fermentato. Chi può, lo condisce anche con il pollo. Diffuso è il sancocho, cioè il brodo, preparato, tra l’altro, con pannocchie di mais e pezzi di platano arrosto. Come cibo di strada consigliamo le empanadas, sorta di ravioloni di pasta, fritti, e ripieni di verdure, ma anche di carne. A tavola difficilmente mancano i frullati di frutta, come dissetanti bevande.

Expo 2015: per la Colombia è “Naturalmente sostenibile”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail