La crema diplomatica nella ricetta originale

Ecco come preparare una favolosa crema diplomatica, una ricetta di base della pasticceria italiana


La crema diplomatica è una delle ricette di base della pasticceria italiana, è la farcitura della torta diplomatica ma anche delle torte di compleanno che vendono comunemente di pasticceria. Ma cos’è la crema diplomatica? Questa preparazione è formata da panna montata e crema pasticcera nella proporzione di circa 1/3 e 2/3, in questo modo avrete una crema soffice e golosa perfetta per farcire torte, pasticcini e cupcakes.

Ingredienti


3 tuorli
250 ml di latte
25 gr di amido
75 gr di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
20 gr di zucchero a velo
180 ml di panna fresca

Preparazione

crema-diplomatica

Mettete il latte in una ciotola e scaldatelo nel microonde oppure mettetelo in un pentolino e scaldatelo sul fornello. Nel frattempo prendete una pentola e mettete i tre tuorli e lo zucchero, mescolate bene con una frusta a mano fino ad avere un composto spumoso, unite l’estratto di vaniglia e poi mettete l'amido setacciato. Incorporate un pochino di latte a filo e mescolate, sempre con la frusta, fino ad avere una crema omogenea e senza grumi.

Incorporate il latte rimasto a filo, mescolate con la frusta in modo da sciogliere la cremina nel latte, fino a quando avrete un composto omogeneo e senza residui di crema sul fondo. Mettete la pentola sul fuoco e fate addensare la crema a fuoco dolce, mescolando in continuazione con una frusta a mano. Cuocete la crema fino a quando inizia a sobbollire.

Trasferite la crema in una ciotola di vetro, copritela con la pellicola facendola appoggiare e poi fatela raffreddare a temperatura ambiente. Quando la crema si sarà raffreddata mettetela in frigorifero per almeno un’oretta.

Prendete una ciotola e mettete la panna fresca e lo zucchero a velo, montate con le fruste. A questo punto trasferite la crema in una ciotola spaziosa e aggiungete un terzo della panna, mescolate dal basso verso l’alto e poi incorporate la crema rimasta in due volte, sempre mescolando dal basso verso l’alto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail