La ricetta della torta pasqualina in stile vegan

Ecco a voi la ricetta della Torta Pasqualina in stile vegan con le fasi di preparazione spiegate passo passo su Blogo.

La torta pasqualina di bietole per Pasqua

La Torta Pasqualina è un manicaretto molto semplice da realizzare e che, come vuole la tradizione, deve essere realizzato e gustato al termine del periodo della Quaresima. Preparato con un ripieno di uova e verdure a foglia verde, è perfetto da gustare come una comune torta salata.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi e che è stata tratta da qui, riguarda la preparazione della Torta Pasqualina in stile vegan, particolarmente indicata per chi segue un'alimentazione che prevede il consumo di alimenti di origine 100% vegetale. Ma scopriamola insieme.

Ingredienti (per 8 persone)



    Per la sfoglia:
    400 g di farina
    2 cucchiai di olio
    1 pizzico di sale
    acqua per impastare

    Per il ripieno:
    400 g di verdura mista a foglia verde bollita (bieta, broccoletti, cavoli, scarola)
    300 g di ricotta di soia
    100 g di formaggio vegan
    100 ml di latte di soia
    pepe, sale
    olio
    peperoni secchi a piacere

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta realizzando un impasto con la farina, l'olio, il sale e l'acqua; quando avrete ottenuto un composto omogeneo, iniziate a lavorarlo con le mani formando due palline che andrete a riporre sopra ad un piano da lavoro e che coprirete con un panno pulito da cucina.

Nel frattempo fate bollire la verdura e, una volta lessa, strizzatela bene e tagliatela grossolanamente, quindi mettetela a saltare in padella con olio, sale e pepe e i peperoni secchi.

In una ciotola a parte, intanto, schiacciate la ricotta e amalgamatela al formaggio vegan che avrete tagliato in piccoli pezzi, quindi unite al composto la verdura e il latte di soia e mescolate finché gli ingredienti non si saranno ben amalgamati tra loro.

Prendete ora una pallina di pasta e trasformatela in sfoglia spianandola col mattarello, quindi mettetela nello stampo e fatela aderire ai bordi. All'interno fatevi aderire il ripieno, mentre l'altra pallina di pasta la utilizzerete per chiudere la vostra torta salata. Fate dei buchi con la forchetta sulla sfoglia e mettete a cuocere il tutto nel forno a 180 gradi per un'ora.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail