Gli anelli di totano da preparare con la ricetta light

Ecco la ricetta degli anelli di totano light, un secondo saporito e leggero perfetto anche per chi è a dieta


Gli anelli di totano fritti sono buonissimi e sfiziosi ma purtroppo sono anche abbastanza calorici, ogni tanto ce li potremmo pure concedere ma, se vi piacciono e volete prepararli più spesso, potete optare per qualche versione più leggera. Vediamo insieme come preparare gli anelli di totano con la ricetta light, un secondo piatto sfizioso e saporito adatto a tutta la famiglia.

Ingredienti


    2 totani
    Sale
    Farina
    Olio extravergine di oliva

Preparazione

calamari-fritti

Pulite i totani, lavateli, metteteli su un tagliere e tagliateli a rondelle con un coltello ben affilato o una forbice da cucina, sciacquateli di nuovo e poi asciugateli con la carta assorbente da cucina.

In un piatto fondo mettete la farina e un pizzico di sale, passatevi gli anelli totano e mescolate in modo da infarinarli bene da tutti i lati. Scrollate la farina in eccesso e sistemate i totani in una teglia coperta da carta da forno e leggermente unta di olio, aggiungete un altro filo di olio e poi cuocete in forno caldo a 190°C per circa 20 – 25 minuti. A metà cottura girate gli anelli di totano con una paletta in modo da cuocerli uniformemente.

Un’altra valida alternativa è quella di cuocere gli anelli di totano in una padella antiaderente e con poco olio, la cottura sarà più veloce ma dovete stare attenti a non bruciarli.

Accompagnate gli anelli di totano con un’insalata verde e qualche fettina di limone e servite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail