Come preparare la mousse di fragole senza panna

Dessert al cucchiaio goloso ed appagante, ecco come si prepara la mousse di fragole senza panna per un risultato più leggero


Quello che segue è un dessert al cucchiaio irresistibile, adatto al periodo ma davvero leggero, ve lo assicuro. E' capace di soddisfare la voglia di dolce come pochi pur non apportando chissà quante calorie. Mi riferisco alla mousse di fragole senza panna. Nel caso in cui vi stiate chiedendo come sia possibile ottenere, in sua assenza, la tipica consistenza spumosa di una mousse vi svelo l'arcano: vi basterà sostituirla con degli albumi montati a neve.

mousse di fragole senza panna

Questi ultimi andranno uniti molto delicatamente e con movimenti circolari dal basso verso l'alto, necessari per non fare smontare il composto, al frullato di fragole e zucchero. Questa la ricetta base che ovviamente potrete aromatizzare a vostro piacimento con l'aggiunta di scorza di limone o arancia, spezie a volontà o poco liquore. Non solo: una volta versata nelle apposite ciotoline la mousse può essere decorata con diversi ingredienti tra i quali delle scagliette di cioccolato fondente e bianco miste, della granella di frutta secca o della farina di cocco oltre che, ovviamente, delle fragole intere o a pezzi. Provate anche la mousse al caffè e quella al cioccolato.

Ingredienti

250 gr di fragola fresche
80-100 gr di zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone
1 albume

Preparazione

Lavare bene le fragole, asciugarle e frullarle insieme a qualche goccia di succo di limone dopo averle versate in un contenitore adatto, con il frullatore ad immersione. Unire lo zucchero e mescolare ancora. Montare a neve l'albume ed incorporarlo con delicatezza al composto di fragole, facendo attenzione a non farlo smontare. Trasferire in un contenitore apposito e conservare in frigo per almeno 2 ore prima dell'assaggio.

Foto | t-mizo

  • shares
  • Mail