Natale in Baviera [1]: la birra affumicata

Di ritorno da un’ampia ed appagante escursione in terra bavarese, vagando tra Monaco e Norimberga, Bamberga e Ratisbona, vi segnalo alcune leccornie e peculiarità germaniche da gustare visitando quelle terre.

Trattandosi di Germania, cominciamo con la birra. Una davvero particolare viene prodotta a Bamberga (capitale della Franconia tedesca) dalla birreria Schlenkerla, storica fabbrica risalente addirittura al 1405, che elabora (e permette di degustare in abbinamento a saporite pietanze locali) la Rauchbier.

Una bevanda caratteristica che nasce dalla fermentazione del malto affumicato bruciando legno di faggio vecchio di almeno tre anni. Questa legna di prima qualità, tagliata nel Giura franco-sveva, conferisce alla birra affumicata "Schlenkerla" un aroma speciale e un colore scuro. Ad un primo assaggio, ad essere sinceri, sembra aromatizzata ai wurstel, ma una degustazione più prolungata consente di apprezzarne l’ottimo retrogusto…

  • shares
  • Mail