Natale in Baviera [3]: gli spiedini di frutta

28 Dicembre 2006
di Nemo

Nei mille mercatini di Natale che infestano tutte le città tedesche nel mese di dicembre si trova di tutto di più.. ed è più che certo che non si torna a casa avendo patito la fame o la sete.

Il vin brulè (che lì si chiama Gluwein), il punch, il rum mischiato all’acqua calda, il vino di mirtillo caldo (una variante del Gluwein) e varie altre bevande alcoliche vengono accompagnate da spuntini decisamente golosi e spesso molto originali.
Uno di questi è lo spiedino di frutta. I pezzetti di mela, di kiwi, di fragola, di ananas vengono infilati nei bastoncini di legno e poi inondati di cioccolato caldo che, complice la fredda aria invernale, si solidifica e rende il tutto croccante ed invitante.

Meritano una menzione particolare le banane (che vengono glassate, trafitte e vendute intere) e le mele: in Italia siamo abituati a quella “di Biancaneve” ricoperta di zucchero fuso rosso. In Baviera per una cifra che spazia da 2 a 3,5 euri ti propongono delle mele enormi ricoperte del solito cioccolato, ma decorate e intarsiate di meravigliose porcherie.

I Video di Gustoblog: Villaggio Solidale