Il risotto alle arance e mandorle per salutare la Primavera

Un primo piatto adatto a ogni cena: il risotto arance e mandorle

Per proporvi la nostra ricetta del risotto arance e mandorle abbiamo scelto un titolo eloquente: è davvero un piatto che saluta la primavera, sia perché le mandorle sono un tipico frutto estivo che c’introduce alla bella stagione imminente, sia perché è una delle ultime occasioni che abbiamo di utilizzare delle buone arance prima che spariscano dai banchi del mercato. I risotti agli agrumi sono sempre eleganti e di moda, ottimi per introdurre qualunque tipo di cena, soprattutto quelle a base di pesce, grazie al loro sapore delicato. Se vi è piaciuto questo con l’arancia, provatela abbinata anche alla menta, alla cannella, oppure allo zafferano e liquirizia, ma affrettatevi prima che finiscano le arance!

risottoarancemandorle

Ingredienti



    320 g di riso per risotti
    2 arance gialle
    80 g di mandorle tritate
    1 l di brodo vegetale
    1 cipolla media (80 g ca)
    20 g di parmigiano grattugiato
    4 cucchiai d’olio
    cerfoglio e mandorle a lamelle per guarnire

Preparazione


Sbucciate e tritate finemente la cipolla, quindi realizzate con questa il soffritto in cui tosterete il riso. Bagnate il tutto con il succo delle arance e portate a cottura aggiungendo il brodo vegetale un mestolo per volta.

Quando il riso sarà quasi cotto, unite le mandorle tritate e mescolate bene con un cucchiaio di legno per farle amalgamare; dopo di che, fuori dal fuoco, mantecate il risotto con il parmigiano e servitelo nei piatti guarniti con foglioline di cerfoglio e lamelle di mandorle, oppure, volendo, con spicchi d’arancia appena scottati.

Foto | Quattro Vageena

  • shares
  • Mail