Gustiamoci i brezel (o infiniti)

28 Dicembre 2006
di Nemo

Alcuni anni fa, in un pub di Lubjana, trovai sul tavolo, appesi a degli strani aggeggi di legno, degli altrettanto strani biscottoni a forma di infinito, ricoperti di cristalli di sale. Dato che erano decisamente molto croccanti, inizialmente pensai di aver mangiato una decorazione natalizia.

In realtà, anche se la qualità non era proprio eccelsa, aveva provato il mio primo brezel, biscottone salato usato per incrementare la sete dei bevitori da pub (forse c’erano pure in una puntata dei Simpson..). Comunque i brezel sono una sorta di pane bavarese che viene venduto per strada (farcito di prosciutto, ricoperto di formaggio o entrambe le cose) e nelle birrerie (in questo caso di solito è molto più grande e buono).

In alcuni forni e anche all’interno delle stazioni della metropolitana si possono poi trovare gustose variazioni sul tema: la migliore tra quelle che ho provato era ricoperta di semi di zucca.

I Video di Gustoblog: Fattoria Buca Nuova: Gusto on The Road