Come fare le polpette di ceci al forno

Polpette di ceci al forno: una variante light dei felafel

Le polpette di ceci al forno sono un ottimo piatto anche per vegetariani e vegani, dalle chiare ascendenze mediorientali. Nei Paesi del Medio Oriente e del Maghreb, infatti, sono note come felafel (o falafel) e ne esiste addirittura una versione meno conosciuta preparata a base di fave secche, anch’essa molto gustosa. Comunque le vogliate chiamare, noi oggi ve le proponiamo in versione leggera – cioè cotte in forno, appunto, e non fritte nell’olio di semi come si fanno di solito – e le serviremo come stuzzicante antipasto, accanto a una bella insalata mista per aprire lo stomaco.

polpettececi

Ingredienti



    300 g di ceci
    2 spicchi d’aglio
    1 cipolla
    1 ciuffetto di prezzemolo
    1 pizzico di cumino
    1 pizzico di pepe di Cayenna
    olio, sale e pepe q.b.

Preparazione


Ammollate i ceci

secchi per 24 ore, scolateli e passateli al passaverdura, quindi frullate la purea così ottenuta nel mixer con l’aglio e la cipolla sbucciati e tritati, il prezzemolo e le spezie, tutto a crudo. Aggiustate di sale e di pepe versando l’olio a filo fino a ottenere un composto bene amalgamato.

Da questo impasto ricavate tante polpettine della grandezza di una noce, adagiatele sulla leccarda del forno unta e fatele riposare per una mezz’ora prima di infornarle a 200° per una ventina di minuti. Se l’impasto risultasse troppo fluido, potete aggiungere un po’ di farina. Servite calde e accompagnate con la tradizionale salsa di sesamo, oppure con la crema di melanzane.

Per rinforzare il gusto, invece, potrete accompagnarle con l’hummus, una mousse mediorientale sempre a base di ceci.

Foto | momo

  • shares
  • Mail