Lo strudel alle fragole e ricotta per il dessert di fine pasto

La ricetta facile per preparare lo strudel alle fragole e ricotta, ottimo come dessert di fine pasto

Un dolce, spesso sottovalutato, da poter fare con la frutta di stagione è lo strudel. Lo strudel di ricotta e fragole, in particolare, è un dessert adatto da servire a fine pasto opportunamente presentato in tavola su un piatto da portata con un ciuffo di panna montata o un cucchiaio di salsa alla vaniglia.

strudel alle fragole e ricotta

Ottimo già come da ricetta originale, vi lascio immaginare come l'aggiunta di qualche goccia di cioccolato possa solo aumentarne la golosità. Nel caso in cui non abbiate in casa dei biscotti secchi da poter sbriciolare sulla base potrete tranquillamente sostituirli con del pangrattato o della farina di frutta secca, mandorle o nocciole, ad esempio. Provate anche lo strudel di mele con pasta sfoglia.

Ingredienti


1 rotolo di pasta sfoglia
125 gr di zucchero di canna
500 gr di fragole
250 gr di ricotta
vaniglia qb
1-2 biscotti secchi sbriciolati

Preparazione

Lavare le fragole, asciugarle, eliminare il picciolo e tagliarle a pezzi. Versarle in una padella e farle cuocere per qualche minuto, fino a quando inizieranno a spappolarsi, con metà dose di zucchero. Adesso spegnere la fiamma e fare intiepidire. Mescolare in una ciotola la ricotta con lo zucchero rimasto, la vaniglia e successivamente le fragole intiepidite. Ottenuto un composto cremoso ed omogeneo porre la pasta sfoglia sul piano di lavoro, sbriciolare al centro i biscotti e versare sopra la farcia. Richiudere bene ottenendo lo strudel avendo cura che i bordi siano ben sigillati. Creare dei taglietti in superficie e porre in forno caldo a cuocere per circa 30 minuti a 180 °C. Una volta cotto sfornarlo e farlo intiepidire, quindi spolverarlo di zucchero a velo e servire a fette.

Foto | hyacinth50

  • shares
  • Mail