Expo 2015: gli eventi a tema Food da non perdere

Expo 2015 ha tutta una serie di eventi collaterali dedicati al cibo: vediamone alcuni da non perdere


Expo 2015 sta per aprire i battenti ed è tutto un fermento. Se il cuore di tutta l’esposizione universale di Milano saranno i padiglioni, le varie manifestazioni coinvolgeranno tutta l’Italia, anche in contesti meno ufficiali.

Un ruolo importante nel settore food di Expo 2015 lo avranno proprio i visitatori: stando, infatti, a un recente sondaggio di trnd, la community di marketing collaborativo più grande d’Europa, su quasi 9.000 italiani concentrati nella fascia 25 – 50 anni i cibi che avranno più fortuna a Expo saranno quelli che passeranno dalla bocca della gente: assaggiati prima e consigliati poi. Quindi, tocca a noi, in un certo senso, decretare chi merita e chi no!

Tra i vari eventi in programma, ne segnaliamo alcuni, sapendo che la proposta è molto varia e sperando di incuriosirvi:


  • Arts & Foods. Rituali dal 1851 è la grande mostra che, di fatto, ha dato inizio a Expo 2015: racconta i rituali del cibo dal secolo XIX a oggi aperta nel palazzo della Triennale di Milano. Una grande mostra, dicevamo, perché enormi sono anche le sue dimensioni: su settemila metri quadrati, ci saranno oltre duemila opere e quindici ambienti ricostruiti.

  • TuttoFood: dal 3 al 6 maggio presso la Fiera di Milano c’è TuttoFood, la fiera dell’alimentare per eccellenza, unica in Italia dedicata al business agroalimentare aperta soltanto agli operatori del settore.

  • World Pastry Stars 2015, l’evento che, in occasione di Expo 2015, dal 24 al 25 maggio a Stresa, promuove la pasticceria artigianale, dando la parola al Gotha internazionale. Tra le altre iniziative in programma, segnaliamo la presentazione degli zuccheri cristallini estratti dalla frutta, una vera rivoluzione nel mondo della pasticceria d’autore, a cura di Naturalia Ingredients.

  • GNAM! L’Arte e la Scienza di trasformare gli alimenti, nella Villa Mirabello – Parco della Reggia di Monza fino al 26 luglio. Gnam! si può considerare un viaggio nell’alimentazione fatto con lo sguardo di uno scienziato curioso che fa della curiosità il suo cibo primario. Un raccoglitore di eventi, idee, nozioni, cultura e approfondimenti che non si esaurisce solo con la mostra permanente, ma che verrà arricchito di volta in volta con eventi, performance e workshop.

Expo 2015: gli eventi a tema Food da non perdere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail