La ricetta dello strudel di albicocche e mandorle dolce leggero e estivo

Lo strudel, dolce della tradizione austriaca è conosciuto in tutto il mondo nella sua versione Strudel con le mele, ma ne esistono varianti sicuramente meno conosciute ma buonissime: ai frutti di bosco, al miele e noci e molte altre. Oggi voglio proporvi una ricetta di mia elaborazione, molto estiva grazie all'utilizzo di un frutto di stagione come le albicocche e arricchita nel gusto dalla croccantezza aromatica delle mandorle.

Semplicissimo da preparare, potrete utilizzare sia la pasta sfoglia per dolci già pronta se non avete molto tempo anche se personalmente vi consiglio di prepararla da soli seguendo la nostra ricetta per pasta sfoglia, per assicurarvi la riuscita di questo dolce; vi suggerisco inoltre di preferire albicocche che non siano troppo acerbe ma nemmeno troppo mature: scegliete frutti morbidi e compatti.

Ingredienti: 1 confezione di pasta sfoglia pronta ( o 500 g di pasta sfoglia fatta in casa), 300 g di albicocche, 100 g di mandorle pelate, 100 g di marmellata di albicocche, zucchero semolato.

Preparazione: stendete la sfoglia dandogli una forma rettangolare, bucherellatene il fondo e stendete un velo di marmellata di albicocche ricoprendo interamente la superficie; lavate le albicocche e dividetele a metà privandole del nocciolo. Al centro della sfoglia formate uno strato di albicocche lasciando parte della sfoglia libera in ambo i lati; in un pentolino antiaderente tostate le mandorle senza aggiungere olio o grassi in cottura, poi tritatele grossolanamente con un coltello e unitele alle albicocche. Chiudete lo strudel formando un cilindro, sigillatene le chiusure bagnandovi le dita con dell'acqua tiepida e passandole sopra la superficie dello strudel. Spolverizzate il tutto con lo zucchero semolato e cuocetelo in forno preriscaldato per circa 30 minuti: il vostro strudel deve risultare ben dorato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail